Come giocheranno il derby Inter e Milan Come giocheranno il derby Inter e Milan
Dopo due settimane piuttosto convulse, è quasi arrivato il momento della verità. Domani pomeriggio, a San Siro, Inter e Milan scenderanno in campo per... Come giocheranno il derby Inter e Milan

Dopo due settimane piuttosto convulse, è quasi arrivato il momento della verità.

Domani pomeriggio, a San Siro, Inter e Milan scenderanno in campo per affrontarsi in un Derby della Madonnina molto atteso, ma che è stato preceduto da giorni abbastanza movimentati, su diversi fronti.

Per vari motivi, tra infortuni, ritardo di condizione e positività emerse nella scorsa settimana, le due squadre arrivano a questa sfida con molti enigmi da risolvere.

Tra le due, la squadra che avrà più assenti sarà sicuramente l’Inter, ma Antonio Conte può comunque fare affidamento su una rosa profonda, e attingere a risorse importanti anche tra le sue seconde linee.

Come scenderanno in campo le due milanesi domani, allora?

L’Inter dovrà fare a meno di Bastoni e Skriniar in difesa, e schiererà quindi la linea D’Ambrosio-Kolarov-de Vrij, mentre sulle fasce dovrebbero trovare posto Hakimi e Perisic, anche se in settimana c’era stato qualche dubbio anche sul croato. Con le assenze di Nainggolan e Gagliardini, in mezzo al campo toccherà a Brozovic, Vidal e Barella, mentre la coppia d’attacco sarà quasi obbligata, vista la probabile assenza di Sanchez: Lautaro-Lukaku, con l’argentino da poco rientrato dal viaggio in Sudamerica con la nazionale.

Il Milan, invece, recupera Romagnoli, che dovrebbe schierarsi in mezzo alla difesa insieme a Kjaer, e soprattutto recupera Ibrahimovic davanti. Lo svedese, che pure non si è allenato tantissimo, dovrebbe partire dal primo minuto, e alle sue spalle ci saranno probabilmente Saelemaekers, Calhanoglu e Brahim Diaz, con Rebic che non riuscirà a recuperare.

Queste le probabili formazioni di Inter-Milan di domani:

Inter: Handanovic; de Vrij, Kolarov, D’Ambrosio; Hakimi, Vidal, Brozovic, Barella, Perisic; Lautaro Martinez, Lukaku

Milan: Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Bennacer, Kessiè; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz, Ibrahimovic.