Come funzionerebbe la nuova Champions League Come funzionerebbe la nuova Champions League
In questi giorni si parla tanto di un nuovo progetto di Champions League, che potrebbe partire dal 2024, e sconvolgere il panorama calcistico così... Come funzionerebbe la nuova Champions League

In questi giorni si parla tanto di un nuovo progetto di Champions League, che potrebbe partire dal 2024, e sconvolgere il panorama calcistico così come lo conosciamo.

Il progetto andrebbe a intersecarsi con quello di una nuova coppa europea, l’Europa League 2, che dovrebbe partire dal 2021, di cui vi avevamo parlato anche noi qualche mese fa.

L’idea della UEFA, però, è quella di cambiare per sempre il format della Champions League, e la proposta è appoggiata dai top club europei, che vorrebbero avere maggior potere e più certezza di partecipare a questa nuova coppa, a prescindere dai risultati sportivi.

Un progetto che ha fatto arrabbiare molto i club medio-piccoli, che vedono questa nuova Champions come un modo per far crescere ancora di più la differenza tra i ricavi con le grandi squadre e il primo passo verso l’introduzione di una vera e propria Superlega, con conseguente perdita di importanza dei campionati nazionali.

Quali sarebbero le novità principali? Le nuove coppe europee, se dovesse passare il progetto, sarebbero organizzate così:

  • Champions League a 32 squadre, con 4 gironi da 8 e 14 partite garantite prima della fase a eliminazione diretta
  • Europa League 1 a 32 squadre
  • Europa League 2 a 64 squadre

Sono però due le proposte più chiacchierate e che hanno fatto arrabbiare di più le squadre meno importanti:

  • Lo spostamento delle partite di Champions durante il weekend (a partire dal 2027)
  • L’introduzione di un sistema di promozioni e retrocessioni meno legate ai campionati nazionali e l’introduzione di coefficienti storici per garantire la partecipazione alla Champions League indipendentemente dai risultati della singola stagione

In particolare, come detto, a far arrabbiare i presidenti delle altre squadre sarebbe questa seconda idea, che renderebbe meno interessanti (e meno appetibili per sponsor e tv) i campionati nazionali.

Vedremo nei prossimi mesi come si evolverà la situazione e se la UEFA ascolterà le proteste dei club meno grandi.

Related Posts

Come giocherà la Juventus di Maurizio Sarri

2019-06-16 14:28:01
delinquentidelpallone

18

La nuova maglia dell’Hull City ci piace parecchio

2019-06-14 09:56:00
delinquentidelpallone

18

Come è andato l’esordio dell’Italia ai Mondiali femminili

2019-06-09 13:06:17
delinquentidelpallone

18

Come giocherà l’Italia Under 21

2019-06-07 08:42:28
delinquentidelpallone

18

La nuova maglia dei Rangers non sarà accettata dalla UEFA

2019-05-09 13:19:27
delinquentidelpallone

18

Abbiamo simulato la nuova coppa europea proposta da De Laurentiis

2019-05-06 14:27:32
delinquentidelpallone

18

La nuova auto di Cristiano Ronaldo

2019-04-30 13:23:15
delinquentidelpallone

18

Lautaro Martinez ha spiegato come il basket lo aiuti nel calcio

2019-04-27 09:23:56
delinquentidelpallone

18