Oggi la Lazio affrontava l’Udinese in una partita molto importante per la classifica per entrambe le squadre. Gli uomini di Simone Inzaghi volevano i...

Oggi la Lazio affrontava l’Udinese in una partita molto importante per la classifica per entrambe le squadre.

Gli uomini di Simone Inzaghi volevano i 3 punti per continuare la rincorsa al terzo posto, che vorrebbe dire Champions League, mentre per i ragazzi di Oddo la priorità era evitare l’ottava sconfitta consecutiva.

Alla fine la partita è stata piuttosto divertente e ad imporsi sono stati i biancocelesti che erano inizialmente andati sotto nel punteggio: alla rete di Lasagna, autore di uno splendido colpo di testa, hanno risposto il solito Ciro Immobile e Luis Alberto.

Per Ciro Immobile si è trattato del gol numero 27 in campionato, un vero e proprio record nella storia laziale dal momento che mai nessun giocatore era stato in grado di raggiungere tale traguardo.

Nel 1993 Beppe Signori si era fermato a quota 26 reti, lo stesso numero di gol realizzati da Hernan Crespo nel 2001.

Un risultato che testimonia ulteriormente la stagione strepitosa disputata sino a qui da Ciro Immobile, vero e proprio trascinatore della squadra di Simone Inzaghi.

Con questa vittoria la Lazio aggancia la Roma al terzo posto con 60 punti e nel prossimo turno ci sarà proprio il derby della Capitale che si preannuncia più caldo ed interessante che mai.

Vedremo a fine stagione a quanto ammonterà il bottino di Immobile in termini di gol, ma già oggi si può dire che è entrato a pieno titolo nella storia biancoceleste.