Ci sono molte novità nella formazione della Juve per la partita con il Malmoe Ci sono molte novità nella formazione della Juve per la partita con il Malmoe
Tra poco meno di un’ora la Juventus chiuderà il suo girone di Champions affrontando in casa il Malmoe, negli ultimi 90 minuti del raggruppamento.... Ci sono molte novità nella formazione della Juve per la partita con il Malmoe

Tra poco meno di un’ora la Juventus chiuderà il suo girone di Champions affrontando in casa il Malmoe, negli ultimi 90 minuti del raggruppamento.

Dopo la sconfitta di Stamford Bridge contro il Chelsea, i bianconeri, per sperare di passare il turno come prima del girone (ed evitare quindi agli ottavi di finale una lunga serie di pericolose avversarie tra quelle che hanno vinto il loro raggruppamento) dovranno vincere contro gli svedesi e sperare in un passo falso del Chelsea in casa dello Zenit, o in alternativa basterà pareggiare se i russi dovessero addirittura vincere contro i Blues.

Il periodo particolare e denso di partite ha indotto Max Allegri a fare più di qualche cambio nella formazione titolare che comincerà il match.

Il tecnico della Juventus ha cambiato molto soprattutto in difesa, dove giocherà Rugani ed esordirà il classe 2002 Koni De Winter. A centrocampo, invece, si rivedrà Arthur dopo parecchio tempo, mentre la coppia d’attacco sarà composta da Kean e Dybala. Novità anche in porta, dove Perin concederà un turno di riposo a Szczesny e sarà il titolare.

Questa la formazione ufficiale della Juventus per la partita contro il Malmoe:

Perin; De Winter, Bonucci, Rugani; Bernardeschi, Bentancur, Arthur, Rabiot, Alex Sandro; Dybala, Kean