Chi deterrebbe alcuni dei principali record se Messi e Ronaldo non fossero mai esistiti? Chi deterrebbe alcuni dei principali record se Messi e Ronaldo non fossero mai esistiti?
Messi e Cristiano Ronaldo, nell’ultima decade, si sono spartiti più o meno tutti i riconoscimenti individuali e hanno infranto tantissimi record, sia nei rispettivi... Chi deterrebbe alcuni dei principali record se Messi e Ronaldo non fossero mai esistiti?

Messi e Cristiano Ronaldo, nell’ultima decade, si sono spartiti più o meno tutti i riconoscimenti individuali e hanno infranto tantissimi record, sia nei rispettivi campionati che nelle Coppe Europee.

Ecco perché l’ultimo pallone d’oro, vinto da Modric, ha rappresentato un’eccezione in grado di spezzare il duopolio che andava avanti da diversi anni.

È ovviamente difficile, per chi segue il calcio in questa epoca, pensare al gioco del pallone senza Leo Messi e Cristiano Ronaldo, due tra i più grandi interpreti della storia di questo sport ma quelli della Uefa hanno voluto provare a fare un giochino piuttosto interessante.

In pratica sono andati a vedere i calciatori che deterrebbero i principali record individuali (soprattutto per quel che riguarda la Champions League) nel caso in cui Messi e Ronaldo non fossero mai esistiti.

Andiamo a vedere cosa è saltato fuori.

Attualmente il giocatore che ha segnato più gol in Champions League, per distacco, sarebbe Cristiano Ronaldo con 122 reti all’attivo. Senza di lui in testa troveremmo un altro ex madridista, ovvero Raul Gonzalez Blanco a quota 71.

Il calciatore che è stato più volte top scorer in Champions League? Sempre Ronaldo, ben 6 volte. Senza il portoghese a detenere questo primato, in coabitazione, sarebbero Van Nistelrooy e Lewandowski, per 3 volte a testa in cima alla classifica marcatori.

Il record del maggior numero di gol in singola stagione di Champions? Citofonare sempre al portoghese della Juve che nel 2013/2014 mise a segno ben 17 gol. Non contando questo record fuori da ogni logica troviamo ancora un volta Van Nistelrooy, a quota 12 nella stagione 2002/2003 e Mario Gomez, anche lui a quota 12 nell’annata 2011/2012.

Chi ha realizzato più triplette in Champions League? Questa volta il padrone è Messi, che ha totalizzato ben 8 hat-tricks. Alle sue spalle, ma staccati di parecchio, troviamo Inzaghi, Gomez e Luiz Adriano, tutti a quota 3 triplette.

Questa è invece la lista dei migliori marcatori di Champions, stagione per stagione, a partire dal 2007 ed escludendo ovviamente i due extraterrestri.

2007/08: Torres, Drogba, Gerrard (6)
2008/09: Gerrard, Klose (7)
2009/10: Olić (7)
2010/11: Gomez, Eto’o (8)
2011/12: Gomez (12)
2012/13: Lewandowski (10)
2013/14: Ibrahimović (10)
2014/15: Neymar (10)
2015/16: Lewandowski (9)
2016/17: Cavani, Lewandowski (8)
2017/18: Firmino, Mané, Salah (10)

Per quel che riguarda i Palloni d’Oro, come ben sapete, Ronaldo e Messi se ne sono spartiti 5 a testa. Dietro di loro troviamo Michel Platini, Johan Cruyff e Marco van Basten che si sono fermati a 3.

Questo per darvi l’idea di come i due abbiano sostanzialmente riscritto la storia di questo sport ed i relativi record, considerando che questi sono solo quelli più significativi in ambito UEFA.

Related Posts

La nuova maglia dell’Hull City ci piace parecchio

2019-06-14 09:56:00
delinquentidelpallone

18

I proprietari di squadre di calcio più ricchi d’Europa

2019-06-10 15:39:48
delinquentidelpallone

18

Il mistero di Patrik Schick

2019-06-08 11:26:22
delinquentidelpallone

18

Chi è Lucien Agoumé, il classe 2002 nel mirino dell’Inter

2019-06-06 09:30:57
delinquentidelpallone

18

Edoardo e Chiara, il cuore grande del calcio

2019-06-05 09:33:04
delinquentidelpallone

18

La richiesta del Chelsea per far andare Sarri alla Juventus

2019-06-04 14:11:06
delinquentidelpallone

18

Serse Cosmi si è arrabbiato parecchio

2019-06-01 00:12:33
delinquentidelpallone

18

Il Barcellona vuole due giocatori del Chievo

2019-05-31 14:41:23
delinquentidelpallone

18