Il Manchester City sta festeggiando davanti ai suoi tifosi il titolo vinto la settimana scorsa. Quello contro lo Swansea, infatti, era il primo impegno...

Il Manchester City sta festeggiando davanti ai suoi tifosi il titolo vinto la settimana scorsa.

Quello contro lo Swansea, infatti, era il primo impegno casalingo della squadra di Guardiola, che così ha potuto celebrare in maniera degna la vittoria della Premier League.

Una vittoria meritatissima e quasi schiacciante, visto il dominio e la manifesta superiorità mostrata dagli uomini dell’allenatore catalano.

Una squadra che, invece, non vuole saperne di rilassarsi, anche perchè il Manchester City è in corsa per frantumare, da qui a fine stagione, un gran numero di record della storia della Premier League.

Lo Swansea è stato abbattuto da quattro gol e dalla solita prestazione maiuscola di quasi tutta la squadra.

E, soprattutto, da questo gol strepitoso di Kevin De Bruyne, una sassata da paura che ha trafitto la porta avversaria senza pietà.

No, davvero, che botta è?

Kevin De Bruyne è in lotta con Mohamed Salah per conquistare il titolo di giocatore dell’anno della Premier League, ed è stato naturalmente già inserito nella top 11 del campionato inglese che è stata pubblicata qualche giorno fa.

Un riconoscimento che il belga e l’egiziano – entrambi protagonisti ai prossimi Mondiali – si giocheranno fino all’ultimo e fino al termine di questa stagione esaltante.