Questa sera, a Montecarlo (appuntamento alle ore 18) ci sarà il consueto appuntamento di fine estate con quello che è l’evento che definisce il...

Questa sera, a Montecarlo (appuntamento alle ore 18) ci sarà il consueto appuntamento di fine estate con quello che è l’evento che definisce il calendario dei mesi a venire per le 32 squadre più forti (così dovrebbe essere, almeno) d’Europa: il sorteggio dei gironi di Champions League.

L’Italia sarà presente con due squadre a questo sorteggio, visto l’abbandono prematuro da parte della Roma. Juventus e Napoli guarderanno con apprensione a questo sorteggio: andiamo a scoprire le 4 fasce, i pericoli che si nascondono per le due nostre rappresentanti e i migliori e i peggiori gironi che potrebbero pescare dall’urna.

Le fasce

Da quest’anno la distribuzione delle fasce è cambiata, per fortuna della Juventus che l’anno scorso aveva dovuto prendere posto in seconda fascia (anche se poi il girone con il City è risultato essere alla portata, con la qualificazione al primo posto “buttata” dai bianconeri nella sciagurata notte di Siviglia). Nella prima urna ci saranno le squadre vincitrici dei principali campionati europei, oltre naturalmente al Real Madrid campione d’Europa in carica. Le due squadre più ambite di questa fascia saranno il Leicester e il CSKA Mosca.

In seconda fascia si nascondono parecchie insidie, squadre che al Napoli farà molto piacere evitare. Atletico Madrid, Borussia Dortmund, Arsenal e Manchester City su tutte. La più debole, tra queste, il Bayer Leverkusen, oltre a un Porto che, nonostante abbia eliminato la Roma, sembra essere in una delle sue versioni più abbordabili da molto tempo a questa parte.

Nella terza fascia cominciano a comparire squadre più abbordabili: teoricamente saranno quelle che potranno infastidire le squadre più quotate per la qualificazione. Le più insidiose? Sicuramente il Tottenham, vera e propria bestia da evitare in questo raggruppamento, ma occhio anche ai tedeschi del Borussia Moenchengladbach che, come ha dimostrato il preliminare, sono anche in buone condizioni di forma.

L’ultima fascia è quasi da Europa League: i pericoli maggiori vengono da Monaco, Celtic e Besiktas (le ultime due anche per un fattore ambientale) e in definitiva questa è la fascia più delinquenziale tra tutte, con squadre pronte a randellare, menare e sputare sangue pur di passare il turno. Qui la favola Rostov potrebbe sperare in un girone semplice per provare a passare il turno.

Il meglio e il peggio per le italiane

Per la Juventus essere in prima fascia è già una vittoria: anche pescando un girone “di ferro” le chance dei bianconeri di passare il turno dovrebbero rimanere elevate. Un girone terribile per i bianconeri potrebbe prevedere Manchester City, Lione o Moenchengladbach e poi Monaco o Besiktas. Se invece dalla seconda fascia non dovesse uscire un’inglese, ma ad esempio il Borussia Dortmund o l’Atletico Madrid, i bianconeri potrebbero prendere in seconda fascia il Tottenham. Il meglio? Bayer Leverkusen, Club Brugge e Copenaghen o Ludogorets.

Diverso il discorso per il Napoli: dalla prima fascia arriverà comunque una squadra rognosa: il sogno, come detto, sarebbe prendere Leicester o Cska Mosca. Il “bello” di essere in seconda fascia significa, in quel caso, evitare anche le insidie di Atletico, delle inglesi, e compagnia cantante. Dalla terza fascia va evitato il Tottenham, oltre al Lione, poi dalla quarta va bene quasi tutto, diciamocelo. Se il Napoli dovesse pescare il CSKA Mosca, non potrebbe prendere la Dinamo Kiev, perché nemmeno quest’anno russe e ucraine possono finire nello stesso girone.

Ecco invece un po’ di scenari plausibili, migliori e peggiori.

Juventus, gironi migliori:

Juventus, Bayer Leverkusen, Club Brugge, Copenhagen
Juventus, Porto, Basilea, Ludogorets
Juventus, Bayer Leverkusen, Dinamo Kiev, Legia Varsavia

Napoli, gironi migliori:

Leicester, Napoli, Club Brugge, Ludogorets
CSKA Mosca, Napoli, Basilea, Copenhagen
Benfica, Napoli, Dinamo Kiev, Legia Varsavia

Juventus, gironi peggiori:

Juventus, Atletico Madrid, Tottenham, Monaco
Juventus, Borussia Dortmund, Tottenham, Monaco
Juventus, Manchester City, Lione, Besiktas

Napoli, gironi peggiori:

Real Madrid, Napoli, Tottenham, Monaco
Barcelona, Napoli, Tottenham, Monaco
Bayern Monaco, Napoli, Tottenham, Monaco
Barcelona, Napoli, Lione, Besiktas

Per seguire tutta la stagione calcistica in diretta con noi, puoi seguirci anche su Twitter, per le nostre storie di calcio puoi seguirci su Instagram