GRUPPO E: Barcellona, Bayer Leverkusen, Roma, BATE Borisov La Roma aveva un solo desiderio, probabilmente: evitare i fantasmi del Bayern Monaco e dei sette...

GRUPPO E: Barcellona, Bayer Leverkusen, Roma, BATE Borisov

La Roma aveva un solo desiderio, probabilmente: evitare i fantasmi del Bayern Monaco e dei sette palloni presi l’anno scorso. Ecco, se c’era la possibilità che andasse peggio, era quella di prendere il Barcellona. Luis Enrique avrà parecchia voglia di rifarsi e dirà ai suoi di spingere parecchio. Insomma, se tutto va come deve, si rischia un’altra imbarcata. Per il resto, poteva andare molto peggio ai giallorossi, che beccano il Bayer Leverkusen ( Calhanoglu piazza almeno 5 punizioni vincenti nel corso del girone, segnatevelo) che ha eliminato la Lazio e il BATE che promette di dispensare delinquenza in gran quantità.

GRUPPO F: Bayern Monaco, Arsenal, Olympiakos, Dinamo Zagabria

Da come si era messa all’inizio avevamo pensato che il buon Wenger avesse ancora una volta pescato un girone terribilmente difficile, come sua abitudine. Poi, nel finale, si è riscattato, beccando due squadre che non dovrebbero dare troppo fastidio al suo Arsenal. Di certo, siamo già pronti a giocare tutti i nostri averi sull’over 5.5 di tutte e due le partite tra il Bayern e l’Arsenal. Olympiakos e Dinamo Zagabria porteranno la giusta dose di delinquenza in un girone che nelle sue due esponenti di spicco è un po’ troppo femmina. E quando giocheranno tra di loro, state pronti a scendere in campo con elmetto e armatura.

GRUPPO G: Chelsea, Porto, Dynamo Kiev, Maccabi Tel-Aviv

La storia nella storia di questo girone è sicuramente il ritorno dello special One nella casa che lo ha consacrato al grande calcio. Di primo acchito ci pare un girone più scontato del processo a Pacciani & compagni di merende almeno per quel che riguarda le prime due piazze. Maccabi e Dinamo Kiev secondo il computer non potevano finire in nessun girone esistente, quando scopriremo il motivo, che può benissimo essere l’odio risalente alla seconda guerra mondiale nei confronti del popolo ebraico piuttosto che qualche cavillo informatico, ve ne renderemo conto.

GRUPPO H: Zenit, Valencia, Olympique Lione, Gent

Come ogni anno non poteva mancare il girone di Paperino o, se preferite, quello rubato all’Europa League. Di raro interesse per noi delinquenti, immaginiamo non attiri la benché minima attenzione a chi non fa del calcio una malattia. Dopo il sorteggio di Zenit, Valencia e Lione ci è sembrato per un attimo di sentire la voce confortante di Infantino pronunziare “dalla quarta fascia arriva il Pizzighettone”, invece no ci si accontenta del Gent. Le ipotesi di complotto giudaico massoniche rendono questo girone uno dei più torbidi e sudici tra quelli mai ideati a memoria d’uomo.

Previous page