Nostalgia Canaglia: Stefan Schwoch
Stefan Schwoch è stato uno dei cannonieri più prolifici del calcio di provincia, e ha lasciato il segno da Nord a Sud, in quasi tutte le categorie del calcio professionistico. Nato a Bolzano il 19 ottobre del 1969, di origini polacche da parte del padre, tira i primi calci... Read more
Nostalgia Canaglia: Oliver Bierhoff
Oliver Bierhoff nasce a Karlsrhue il 1 maggio 1968. Attaccante fortissimo in area di rigore, in particolare sul gioco aereo poteva contare su pochissimi rivali. Tutti lo ricordano per le stagioni disputate all’Udinese e al Milan, dove fece vedere le sue qualità migliori sotto la guida di Mister Zaccheroni.... Read more
Nostalgia canaglia: Cleto Polonia
Tra i simboli del Piacenza tutto italiano che ha segnato li decennio italiano ce n’è uno che ha sempre ispirato simpatia, uno di quelli per cui abbiamo sempre fatto il tifo: sarà stato per il suo nome, sarà stato per quel cognome straniero in una squadra tutta tricolore. Sarà,... Read more
Nostalgia canaglia: Anselmo Robbiati
Anselmo Robbiati nasce a Lecco il 1 gennaio del 1970 e si forma calcisticamente nelle giovanili del Monza, con la cui maglia fa anche l’esordio in serie C nella stagione 1987-88. Con la casacca biancorossa disputerà 6 stagioni, fino alla chiamata più importante della sua carriera: quella della Fiorentina,... Read more
Nostalgia canaglia: Julio Ricardo Cruz
Julio Ricardo Cruz nasce a Santiago del Estero, in Argentina il 10 ottobre del 1974. Muove i primi passi in patria con le maglie di Banfield e River Plate. In particolare, con i Millionarios si fa notare per le 17 reti segnate nelle 29 presenze con la maglia biancorossa.... Read more
Nostalgia canaglia: Jonatan Binotto
Jonatan Binotto nasce a Montebelluna il 22 gennaio del 1975 e si forma calcisticamente nel settore giovanile della Juventus, dopo un paio di buone stagioni a Cesena e Verona in B, viene acquistato dal Bologna di Carletto Mazzone che gli fa disputare in serie A le stagioni migliori della sua... Read more