A inizio stagione, in Serie B, si era fatto tanto parlare di un’iniziativa che poi non aveva più preso il via. Il presidente Abodi...

A inizio stagione, in Serie B, si era fatto tanto parlare di un’iniziativa che poi non aveva più preso il via. Il presidente Abodi aveva pensato di introdurre oltre ai classici cartellini, giallo e rosso, quello verde.

Poi, il campionato era cominciato, e nessuno aveva mai visto sventolare questo fantomatico cartellino. Ora, invece, pare che ci siamo davvero: domani, nell’anticipo tra Spezia e Bari che apre il girone di ritorno, il cartellino verde dovrebbe fare il suo debutto effettivo.

Di cosa si tratta? Bella domanda, dopo esserci ripresi dallo shock ce lo siamo chiesti pure noi. In pratica questo cartellino dovrebbe andare a premiare il giocatore che si rende protagonista di un gesto di estrema correttezza, ad esempio fermare un’azione pericolosa della propria squadra con un avversario a terra in modo tale da consentirne le cure.

A fine anno dovrebbe inoltre essere stilata una speciale classifica con i giocatori che hanno ricevuto più cartellini verdi e al migliore verrà assegnato il premio fair play.

Una delle prime partite utili per testare questa novità sarà il sentitissimo derby Avellino-Salernitana, in cui probabilmente in cartellino verde avrà la sola e unica funzione di annotare i nomi in esubero del cartellino giallo. Attendiamo sviluppi e pareri su questa iniziativa.