Bolivia: il Ciclón senza maglia? Prende quella della Roma alle bancarelle Bolivia: il Ciclón senza maglia? Prende quella della Roma alle bancarelle
Il campionato boliviano regala delle perle incredibili, e non fatichiamo a crederci. Quello che è successo questa notte a Potosì, però, sembra superare la... Bolivia: il Ciclón senza maglia? Prende quella della Roma alle bancarelle

Il campionato boliviano regala delle perle incredibili, e non fatichiamo a crederci. Quello che è successo questa notte a Potosì, però, sembra superare la realtà per sconfinare nella barzelletta. Ma, vi assicuriamo, non è assolutamente uno scherzo.

Cosa è successo? Si doveva disputare la partita tra i padroni di casa del Real Potosì (che si ispira al Real Madrid per nome, colori sociali e stemma) e gli ospiti del Ciclón. Che però si presentano in trasferta con una maglia identica a quella del Real e non hanno una maglia di riserva da poter indossare, perchè anche la seconda è troppo simile a quella degli avversari. La situazione sembra fuori controllo e irrisolvibile, fino al momento in cui qualcuno ha un colpo di genio.

cic2

Qualcuno corre alle bancarelle fuori dallo stadio e compra un set di maglie della Roma (qualcuno dice nemmeno originali…) e aggiunge i numeri con il pennarello: opera d’arte completata e partita che può cominciare, tra l’incredulità del pubblico che vede scendere in campo una replica perfetta della squadra italiana.

Come è andata? Non troppo bene, il Ciclón ha perso 4-0. Insomma, per i poveri tifosi della Roma, in questo momento, non c’è fortuna nemmeno in Bolivia…

Related Posts