Benevento, un punto maledetto che non vuol saperne di arrivare Benevento, un punto maledetto che non vuol saperne di arrivare
La prima storica stagione del Benevento in serie A non è certo cominciata sotto i migliori auspici, almeno per quanto riguarda la fortuna. Dopo... Benevento, un punto maledetto che non vuol saperne di arrivare

La prima storica stagione del Benevento in serie A non è certo cominciata sotto i migliori auspici, almeno per quanto riguarda la fortuna.

Dopo tre giornate di Serie A, i giallorossi campani sono rimasti l’unica squadra ancora ferma a zero punti in classifica, e ora le cose si fanno già tremendamente complicate.

Ma, a ben guardare, il campo ha detto tutt’altro: squadre che hanno fatto molto meno del Benevento sono riuscite a mettere insieme dei punti, e persino Verona e Crotone, che hanno segnato quanto (o meno, nel caso del Crotone, ovvero zero) le Streghe, sono riuscite a sbloccare la classifica.

D’altronde, il Benevento, nelle ultime due giornate, si è visto strozzare in gola per ben due volte l’urlo di gioia del primo punto in Serie A, in casa, proprio all’ultimo respiro.




Prima della sosta per la Nazionale, il Bologna aveva espugnato il Vigorito: capitan Lucioni aveva anche trovato il gol del pareggio, addirittura al 98′, ma dopo la consultazione del VAR quella rete venne annullata per un – giusto – fuorigioco.

Oggi, invece, in una partita in cui il Benevento avrebbe meritato di più, Iago Falque, al 94′, ha punito i giallorossi, quando il primo punto sembrava ormai una certezza.

L’unica gioia del campionato del Benevento, finora, rimane il gol con cui Amato Ciciretti aveva aperto le marcature al Ferraris, una prodezza che aveva inaugurato la stagione, prima della rimonta subita dai blucerchiati.

Embed from Getty Images

Insomma, dopo 270′ di Serie A, il Benevento non ha ancora messo in cascina il primo punto della sua stagione: ma le impressioni sono positive, e continuando così, sapendo che la sfortuna non può continuare all’infinito, cominciare a racimolare preziosi punticini in giro per l’Italia non dovrebbe essere un problema.

Certo, domenica prossima, le Streghe sono attese dalla trasferta più breve, in termini di chilometri, del campionato. A Napoli, in casa di una delle big del campionato. Chi lo sa, magari, contraddicendo il pronostico, il primo punto della storia del Benevento in Serie A potrebbe arrivare proprio dove nessuno se lo aspetta.

Valerio Nicastro
twitter: @valerionicastro

Related Posts

A José Mourinho non piace arrivare secondo

2017-08-08 21:11:46
delinquentidelpallone

18

Zuckerberg vuole comprare una squadra di calcio?

2017-07-10 09:31:23
delinquentidelpallone

18

Gilbert Arenas vuole godersi l’ultima di Kobe…da vicino!

2016-02-18 15:41:50
delinquentidelpallone

18

Mister Pellegrini, le spieghiamo cosa vuol dire fare lo Stoke

2014-09-22 12:03:09
delinquentidelpallone

18

Gabriel Barbosa, che sfortuna!

2017-09-21 15:36:35
delinquentidelpallone

8

Walter Mazzarri torna in Italia?

2017-09-21 14:58:29
delinquentidelpallone

8

Alla scoperta di Facundo Colidio

2017-09-21 12:10:56
pagolo

8