Di solito, su queste pagine, siete abituati a vedere tackle e entratacce in tutte le salse, tibie e peroni che volano in maniera indiscriminata,...

Di solito, su queste pagine, siete abituati a vedere tackle e entratacce in tutte le salse, tibie e peroni che volano in maniera indiscriminata, calcioni e ceffoni, cose che, su un campo da calcio, possono capitare. Ecco, ma come la mettiamo quando le delinquentate cui siamo abituati si trasferiscono su campi diversi dai prati verdi? 

In questo caso ci trasferiamo per un giorno sui campi del baseball, nel campionato MLB (se, come noi, siete ignoranti in materia, si tratta del massimo campionato statunitense, il top del top del baseball mondiale). L’incontro è quello tra New York Mets e Los Angeles Dodgers. Ora, non chiedeteci di spiegarvi le regole, anche perchè non le sappiamo neanche noi, al di là di quella che la mazza si deve usare per colpire la pallina e non la capoccia degli avversari come, immaginiamo, sareste tentati di fare voi.

Quello che si vede nel video seguente, però, è meraviglioso. Per motivi misteriosi e a noi ignoti, Chase Utley, di Los Angeles, nel tentativo di conquistare la seconda base, si lancia in una meravigliosa scivolata delinquenziale ai danni di Ruben Tejada. La faccenda si chiude con un tackle in puro stile calcistico che fa volare a gambe all’aria Tejada e che, pare, gli costa la frattura della gamba.

Non sappiamo se nel baseball le cose vadano sempre così, ma, in ogni caso, forse dovremmo cominciare ad appassionarsi al baseball se si delinque pure qui…