Balotelli, ci risiamo?

News Dicembre 21, 2016 Pagolo

La diciannovesima giornata della Ligue 1 si preannunciava molto interessante: la capolista Nizza, sola al comando, era impegnata in trasferta sull’ostico campo del Bordeaux...

La diciannovesima giornata della Ligue 1 si preannunciava molto interessante: la capolista Nizza, sola al comando, era impegnata in trasferta sull’ostico campo del Bordeaux mentre le dirette inseguitrici, Monaco e Psg avevano sulla carta impegni più abbordabili affrontando Caen e Lorient, rispettivamente penultima e ultima in classifica.

Il Monaco ha vinto per 2-1 la sua gara, il PSG si è sbarazzato facilmente, con un rotondo 5-0, del Lorient mentre per il Nizza, come da pronostico, è stato tutto molto più complicato. La squadra allenata da Favre non è riuscita infatti ad avere la meglio del Bordeaux, ed è rimasta impantanata in uno 0-0 carico di tensione.

Ovviamente chi poteva rubare la scena, in una partita molto combattuta, se non il nostro Mario Balotelli? Di lui, recentemente, avevamo solo sentito parlare bene, sembrava essere rinato e si stava prendendo la scena a suon di gol, gli ultimi due realizzati proprio nell’ultimo turno di campionato.

Stasera, però, si è rivisto il vecchio SuperMario, quello che ha fatto parlare di sè più per motivi legati a fatti extracalcistici / disciplinari che non per le prodezze in campo.

Cosa ha combinato questa volta? E’ riuscito a farsi espellere al 90′, a causa di un calcione rifilato all’avversario che gli era ormai andato via, un gesto di pura frustrazione che non poteva che costargli carissimo.

Di recente ha dichiarato di sentirsi bene e che, in condizioni ottimali, si ritiene sicuro di poter vincere persino il pallone d’oro…certo è che, fin quando continua a cadere in questi stupidi errori, sarà dura fare quello step decisivo che tutti, in fondo, sperano possa fare.

Ah, per la cronaca, SuperMario non è stato l’unico espulso della partita; a fargli compagnia il suo collega di reparto Younes Belhanda…