Bale non ha preso benissimo l’assegnazione del premio Puskas a Salah Bale non ha preso benissimo l’assegnazione del premio Puskas a Salah
Ieri sera è stato assegnato il Pallone d’Oro a Luka Modric, in grado di interrompere il duopolio rappresentato da Leo Messi e Cristiano Ronaldo.... Bale non ha preso benissimo l’assegnazione del premio Puskas a Salah

Ieri sera è stato assegnato il Pallone d’Oro a Luka Modric, in grado di interrompere il duopolio rappresentato da Leo Messi e Cristiano Ronaldo.

A fine Settembre invece era stato assegnato dalla FIFA un premio certamente meno ambito ma comunque importante, ovvero il Puskas Award, quello assegnato al giocatore che ha realizzato il gol più bello dell’anno.

A vincere fu Momo Salah, grazie alla rete messa a segno nel Merseyside Derby contro l’Everton, davanti a Bale e Cristiano Ronaldo.

Un premio per tanti non meritato, tant’è che quel gol non venne premiato nemmeno come “gol del mese” in Premier League.

In molti si aspettavano che a vincere fosse Bale, con il suo gol in rovesciata in finale di Champions League proprio contro il Liverpool, era il 26 Maggio 2018.

La prodezza, in una delle gare più importanti in assoluto, meritava probabilmente il gradino più alto del podio, e anche Bale, intervistato nei giorni scorsi da FourFourTwo, si aspettava l’ambito riconoscimento.

Sono rimasto molto sorpreso da quella decisione, il premio così continua solo a perdere di valore. Il mio gol al Liverpool in finale è stato decisamente più bello“.

Negli ultimi mesi, in particolare dopo la finale di Champions, in cui le due squadre si sono affrontate, i rapporti tra Liverpool e Real Madrid non sono certo dei migliori, con diversi giocatori che continuano a punzecchiarsi a distanza.

In questa saga, che ha coinvolto tra gli altri Lovren, Sergio Ramos e Van Dijk, aggiungiamo anche Gareth Bale, anche se questa volta più che Salah il bersaglio era probabilmente la FIFA.