Sabato 13 Aprile una delle partite più interessanti, per quel che riguarda la classifica, sarà certamente Milan-Lazio, vero e proprio scontro diretto per il...

Sabato 13 Aprile una delle partite più interessanti, per quel che riguarda la classifica, sarà certamente Milan-Lazio, vero e proprio scontro diretto per il quarto posto.

Attualmente la squadra di Gattuso, reduce dalla sconfitta contro la Juventus, al termine di una sfida caratterizzata da numerose polemiche arbitrali, occupa la quarta posizione ma la Lazio ha una partita in meno ed è distante solo 3 punti dai rossoneri.

I biancocelesti arrivano dal pareggio per 2-2 contro il Sassuolo, tenuti in vita da un gol di Lulic proprio negli istanti finali del match.

La sfida di sabato, molto prevedibilmente, sarà ricca di tensione vista la posta in palio e alcuni protagonisti hanno già iniziato ad infiammare la vigilia con alcune dichiarazioni nei confronti dell’avversario.

Ad incominciare è stato il difensore della Lazio Acerbi, il quale al termine della partita contro il Sassuolo ha dichiarato che la sfida contro la compagine di De Zerbi era da vincere ma tra le due squadre (Lazio e Milan), a livello di singoli, non c’è paragone, a vantaggio ovviamente della sua.

A queste dichiarazioni ha voluto rispondere Bakayoko, centrocampista del Milan che dopo un avvio di stagione molto difficile è diventato, partita dopo partita, sempre più imprescindibile nello scacchiere tattico di Gattuso.

Ok Acerbi, ci vediamo Sabato“, con una faccina che a dispetto del sorrisino imbarazzato non sembra promettere nulla di buono.

Vedremo se il Milan, che ha il vantaggio di giocare in casa questo scontro diretto, sarà in grado di risollevarsi dopo un periodo molto difficile in termini di risultati o se, al contrario, la Lazio riaprirà completamente la volata Champions, che potrebbe coinvolgere anche diverse altre squadre tra cui l’ Atalanta (attualmente a pari punti col Milan) e, ovviamente, la Roma.