L’azione che spiega chi è Jamie Vardy meglio di qualsiasi altra cosa L’azione che spiega chi è Jamie Vardy meglio di qualsiasi altra cosa
Jamie Vardy, dopo quella meravigliosa – e forse irripetibile – stagione con la maglia del Leicester, conclusa con la vittoria del titolo della Premier... L’azione che spiega chi è Jamie Vardy meglio di qualsiasi altra cosa

Jamie Vardy, dopo quella meravigliosa – e forse irripetibile – stagione con la maglia del Leicester, conclusa con la vittoria del titolo della Premier League da parte della squadra allenata da Claudio Ranieri, è entrato nell’immaginario collettivo degli appassionati di calcio con un’etichetta ben precisa appiccicata addosso.

Il numero 9 delle Foxes, dopo quella magica cavalcata, è diventato un po’ lo stereotipo dell’attaccante che non sarà dotato di grandissimi mezzi tecnici, e che nella vita non ha mai avuto vita facile, ma che grazie all’abnegazione e allo spirito di sacrificio riesce ad emergere e ad imporsi ai massimi livelli.

Quasi sicuramente, anche per via della sua età, Vardy non tornerà mai più ai livelli della stagione 2015-16, almeno a livello realizzativo.

Ma, altrettanto sicuramente, l’attaccante inglese non cambierà mai, e conserverà il suo spirito combattivo fino al giorno in cui deciderà di appendere le scarpette al chiodo.

C’è un’azione della partita di domenica scorsa tra il Leicester e il Wolverhampton che racconta in pieno cosa significhi essere Jamie Vardy. L’attaccante del Leicester, infatti, a un certo punto, pur di andare a togliere il pallone dai piedi del difensore dei Wolves che stava perdendo un po’ troppo tempo in attesa che il pallone uscisse dal campo, ha fatto uno sprint a velocità pazzesca per arrivare, praticamente dall’altra parte del campo, a ribaltare il suo avversario e buttare la palla in fallo laterale.

Ecco il video della giocata pubblicato dallo stesso Leicester City.

L’ennesimo segnale del fatto che Jamie Vardy, per la sua squadra, farebbe davvero di tutto.