Pochi giorni fa Antoine Griezmann aveva annunciato il suo commosso addio all’Atletico Madrid, in vista di un probabile approdo al Barcellona nella prossima stagione...

Pochi giorni fa Antoine Griezmann aveva annunciato il suo commosso addio all’Atletico Madrid, in vista di un probabile approdo al Barcellona nella prossima stagione (anche se nelle scorse settimane si era parlato di uno spogliatoio diviso sul possibile arrivo del francese in Catalogna).

Ma il possibile trasferimento del “Petit Diable” francese ai blaugrana potrebbe essere oggetto di un terremoto vero e proprio.

Il programma radiofonico “El Larguero“, che va in onda sull’emittente Cadena Ser, ha infatti lanciato nelle ultime ore una notizia che potrebbe sconvolgere il mercato spagnolo.

Il Barcellona, infatti, avrebbe trattato con Griezmann per il suo arrivo in blaugrana ben prima dei termini previsti dalla legge, ovvero a marzo, proprio alla vigilia della sfida tra la squadra di Simeone e quella di Valverde, che ha praticamente messo la parola fine al discorso per il titolo in Liga.

Griezmann, con il contratto in scadenza nel 2023, avrebbe potuto trattare direttamente con il Barcellona solamente 6 mesi prima della scadenza dell’accordo; e invece, con il Barcellona che ha deciso di pagare la clausola di rescissione (130 milioni a partire da luglio) le cose sarebbero andate diversamente.

Ora l’Atletico Madrid sarebbe intenzionato a denunciare il Barcellona per un comportamento sleale e contrario ai regolamenti, e l’affare Griezmann potrebbe anche complicarsi.