Arsenal: il più strano acquisto del mercato invernale (fino ad ora) Arsenal: il più strano acquisto del mercato invernale (fino ad ora)
In questo calcio in cui ormai di mercato si parla tutto l’anno, Gennaio rappresenta, insieme ai mesi estivi, il periodo dell’anno più movimentato da... Arsenal: il più strano acquisto del mercato invernale (fino ad ora)

In questo calcio in cui ormai di mercato si parla tutto l’anno, Gennaio rappresenta, insieme ai mesi estivi, il periodo dell’anno più movimentato da questo punto di vista.

Solitamente in questa sessione è difficile che si muovano i pezzi da novanta, si cerca invece di puntellare la squadra con qualche innesto mirato e, possibilmente, a prezzo contenuto. Non mancano ovviamente le eccezioni, con giocatori arrivati nel mercato di gennaio e poi rivelatisi assolutamente decisivi per le sorti delle squadre che li hanno acquistati, ma ciò avviene piuttosto di rado.

Quello che invece non eravamo abituati a vedere, almeno fino a questi giorni, era un top team europeo che per rafforzarsi andava a pescare in un club non professionistico.
Stiamo parlando dell’Arsenal di Arsene Wenger che da poco ha ufficializzato il passaggio di Cohen Bramall tra le proprie fila.

Il giocatore in questione proviene dall’ Hednesford Town, club che milita nell’ Evo-Stik Northern Premier League, campionato inglese non professionistico. Ovviamente il calciatore ventenne non poteva mantenersi solo giocando a pallone, ed infatti lavorava anche in fabbrica, questo almeno fino a qualche mese fa quando è stato licenziato di punto in bianco.

Di ruolo esterno sinistro, terzino di spinta, aveva avuto occasione di fare un provino con i Gunners nel Dicembre scorso, nel quale pare abbia impressionato Wenger a tal punto da convincerlo a puntare su di lui.


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Inizialmente verrà aggregato alla squadra under23 ma l’intenzione, manifestata dalle parole del manager francese, è quella di farlo esordire al più presto in prima squadra.

E’ un talento fisico eccezionale, non è ancora pronto per giocare in Premier League ma credo lo sarà presto. Mi ricorda un giovane Ashley Cole” . Parole di Arsene Wenger in persona.

Qui vi mostriamo qualche video, con alcune giocate del giocatore appena acquistato dall’Arsenal.

Related Posts

A 39 anni Didier Drogba fa ancora gol così

2017-08-06 10:00:02
pagolo

18

Essere Antonio Cassano, fino in fondo

2017-07-24 16:11:00
delinquentidelpallone

18

Gli 8 colpi di mercato più folli dell’estate finora

2017-07-04 08:03:28
delinquentidelpallone

18

Il coraggio di Giampaolo

2017-07-03 08:35:30
delinquentidelpallone

18

Ancora guai per la FIFA: Mondiali 2018 e 2022 a rischio?

2017-06-27 13:00:59
delinquentidelpallone

18

Ma allora a che serve il VAR?

2017-06-17 15:32:30
delinquentidelpallone

18