Questa sera il Milan sarà impegnato nella partita di andata dell’ultimo turno preliminare di Europa League, l’ultimo prima della fase a gironi. Ma, a...

Questa sera il Milan sarà impegnato nella partita di andata dell’ultimo turno preliminare di Europa League, l’ultimo prima della fase a gironi.

Ma, a scuotere l’ambiente rossonero, in queste ore ci ha pensato l’intervista rilasciata da una vecchia gloria del club rossonero, Andriy Shevchenko. 

Sheva ha parlato con un portale di calcio ucraino, football.ua (qui la versione originale dell’intervista per i più temerari) e ha speso anche qualche parola per il mercato della sua ex squadra, rimasta comunque nel suo cuore.

Queste le parole di Shevchenko.

Non so bene cosa aspettarmi dal Milan e dalla sua stagione. In genere ci sono due modi diversi per ottenere dei risultati nel calcio: programmare le cose oppure improvvisarle . A mio parere ci sono state azioni molto confusionarie al Milan, non c’è stato un piano prestabilito.”

Poi, Sheva ha criticato i tanti nuovi acquisti, fatti a suo dire senza un filo logico.

Embed from Getty Images

Mister Vincenzo Montella aveva un certo tipo di strategia e un’idea di calcio, ma in questi mesi avrebbero dovuto muoversi più velocemente. Poi sono arrivati tanti giocatori nuovi. Acquistano un calciatore per una certa posizione e un mese dopo ne arriva un altro nello stesso ruolo. Queste sono decisioni improvvisate”.

Ma, alla fine, ha comunque chiuso con un messaggio di affetto ai colori rossoneri.

Non posso sapere come andrà la stagione del Milan, ma auguro al club tutto il meglio, perché lo considero ancora come la mia squadra”.