La notizia del giorno, in Inghilterra, è sicuramente l’eliminazione del Manchester City in FA Cup. I Citizens sono usciti sconfitti, al termine di una...

La notizia del giorno, in Inghilterra, è sicuramente l’eliminazione del Manchester City in FA Cup.

I Citizens sono usciti sconfitti, al termine di una partita paradossale – dominata in inferiorità numerica – dal match contro una squadra di League One, trascinata dall’attaccante nordirlandese Will Grigg, quello del coro che ha spopolato a Euro 2016.

La sconfitta sicuramente meno attesa per la squadra di Guardiola, che deve così dire addio al sogno di vincere tutte le competizioni in cui ha preso parte quest’anno, ha lasciato più di qualche strascico.

La partita è stata abbastanza nervosa, il City è rimasto in 10 uomini per l’espulsione di Delph, e già nel tunnel degli spogliatoi sembrerebbe esserci stato un po’ di movimento, con Guardiola e l’allenatore del Wigan che avrebbero avuto un’accesa discussione all’intervallo.

Ma non è finita qui, anzi.

A fine partita, i tifosi del Wigan, pazzi di gioia, hanno festeggiato con un’invasione di campo vecchio stile. Qualcuno se l’è presa anche con il Kun Aguero, che ha reagito in maniera abbastanza decisa.

Queste le immagine della tv, con l’argentino immortalato mentre colpisce un tifoso che gli si era avvicinato in maniera poco pacifica e, a quanto pare, aveva sputato all’indirizzo di Aguero.

Vedremo adesso se la Federazione prenderà provvedimenti e se Aguero sarà squalificato per il suo gesto, non propriamente edificante ma sicuramente comprensibile vista la situazione di stress e la percezione di pericolo derivante da una massa di tifosi avversari scesa in campo.

Di sicuro, però, l’impresa del Wigan rimarrà nella storia di questa stagione calcistica, e probabilmente anche oltre.