Le attenzioni del calcio italiano, stasera, erano tutte catalizzate sul San Paolo: il Napoli, però, non ce l’ha fatta a rimontare il 3-1 del...

Le attenzioni del calcio italiano, stasera, erano tutte catalizzate sul San Paolo: il Napoli, però, non ce l’ha fatta a rimontare il 3-1 del Bernabeu, e dopo una buona partenza, è stato poi travolto dal Real Madrid, che si è imposto con lo stesso identico risultato dell’andata.

Anche nell’altra partita di serata, quella dell’Emirates Stadium, si è replicato lo stesso risultato dell’andata, che era già clamoroso: il Bayern ha umiliato l’Arsenal con un altro secco 5-1, e ha dato forse l’ultima spallata alla panchina di Wenger, già parecchio traballante.

Ma a far discutere, è stato anche il gesto di Alexis Sanchez. Con la squadra sotto 5-1, il cileno, in panchina, è stato beccato dalle telecamere mentre tratteneva a stento le risate. Non sappiamo per cosa, non sappiamo perché, ma in quel frangente non è qualcosa che avrà fatto piacere ai tifosi dei Gunners.

In settimana aveva fatto discutere l’esclusione di Sanchez dalla sfida contro il Liverpool: qualcuno aveva addirittura parlato di un litigio con i compagni in allenamento, voce poi smentita. Di sicuro, se c’era qualche dubbio sul fatto che il rapporto con Wenger non è il massimo dell’idillio, questo episodio non fa che confermarlo…