Se tutti i principali campionati europei sono giunti al termine, non si può dire altrettanto per quel che riguarda le competizioni negli altri continenti....

Se tutti i principali campionati europei sono giunti al termine, non si può dire altrettanto per quel che riguarda le competizioni negli altri continenti.

Ad esempio la Super League, il campionato cinese, è in pieno svolgimento e nel weekend scorso si è svolta la quattordicesima giornata di campionato.

Lo sappiamo, il livello generale è quello che è, cioè bassino, ma la presenza di alcuni campioni/ex stelle che impreziosiscono quel campionato regala sempre qualche buon motivo per buttare un occhio anche alle partite che si svolgono in Cina.

La scorsa settimana ha fatto il suo esordio sulla panchina del Jiangsu Suning l’allenatore Fabio Capello, che ha rimediato una sconfitta per poi riscattarsi quasi subito nel turno di Coppa.

Uno dei giocatori che seguiamo con più interesse nel campionato cinese è senza dubbio Alexandre Pato, che in Italia con la maglia del Milan ha lasciato buonissimi ricordi nonostante i continui problemi fisici che ne hanno tormentato l’esperienza.

Dopo essere tornato in Brasile, ed aver riprovato senza grosso successo l’avventura in Premier e in Liga, il Papero si è riciclato nel campionato cinese, dove attualmente gioca per il Tianjin Quanjian.

Nell’ultima giornata la sua squadra era impegnata in trasferta contro il Liaoning Hongyun e si è imposta per 2-1 grazie anche ad una splendida rete realizzata proprio da Pato.

Dopo il gol di Xingcan Li che ha aperto le marcature Pato ha realizzato il gol del raddoppio, dopo una splendida triangolazione con un compagno di squadra, iniziata con un geniale colpo di tacco e finalizzata con un destro a giro.

Qui potete ammirare tutta la bellezza dell’azione

Potrà aver perso la brillantezza dei suoi anni migliori ma la classe e l’eleganza di Alexandre Pato sono ancora davanti agli occhi di tutti, lasciando quel retrogusto amaro di ciò che poteva essere e non è stato.