Tra le partite di Champions League in programma questa sera, che ancora si stanno disputando, c’era anche Manchester City-Shakhtar Donetsk, valevole per il gruppo...

Tra le partite di Champions League in programma questa sera, che ancora si stanno disputando, c’era anche Manchester City-Shakhtar Donetsk, valevole per il gruppo E.

Il City, favoritissimo sulla carta, ha chiuso il primo tempo avanti per 2-0 grazie alle reti messe a segno da David Silva, dopo pochi minuti, e da Gabriel Jesus su rigore.

Proprio quest’ultima rete del brasiliano ha fatto parecchio discutere in quanto il rigore da cui è scaturito il gol è stato completamente inventato dal direttore di gara, l’ungherese Viktor Kassai.

Sterling si stava involando a rete quando, da solo, è inciampato sul terreno di gioco cadendo rovinosamente a terra. Guardate le immagini:

L’arbitro, sorprendendo tutti, ha indicato il dischetto del rigore e la decisione è stata presa anche piuttosto bene dagli ucraini, che si sono limitati a sorridere beffardamente.

Qua lo possiamo rivedere con anche una inquadratura dalla visuale dell’arbitro, non che ce ne fosse bisogno per accorgersi del clamoroso errore:

Gabriel Jesus ha poi trasformato dal dischetto in modo piuttosto buffo, cascando al momento dell’impatto con il pallone.

Già il City è palesemente favorito dal pronostico e stava già vincendo, se poi gli vengono concessi anche questi rigori, per gli ucraini l’impresa è impossibile.

Qua non si può nemmeno parlare di Var in Champions League, perché qualsiasi arbitro degno di tale nome non dovrebbe poter prendere una topica così clamorosa.