7 giovani brasiliani che vedremo presto nel calcio europeo 7 giovani brasiliani che vedremo presto nel calcio europeo
Il portale sportivo Bleacher Report, in collaborazione con l’ex responsabile scouting per il Sudamerica del Manchester United Marcelo Teixeira, ora responsabile delle giovanili della... 7 giovani brasiliani che vedremo presto nel calcio europeo

Il portale sportivo Bleacher Report, in collaborazione con l’ex responsabile scouting per il Sudamerica del Manchester United Marcelo Teixeira, ora responsabile delle giovanili della Fluminense, ha stilato un’interessante lista che ai conti fatti è una vera e propria miniera di consigli per gli acquisti.

Nella lista troviamo 7 giovani brasiliani, tutti ancora militanti nel campionato del proprio Paese, che sarebbero potenzialmente già pronti per il salto in un campionato europeo, sulle orme dei tanti talenti che ogni anno giungono da oltreoceano.

Renan Lodi – 21 anni, terzino sinistro, Atletico Paranaense

Al contrario di molti terzini di stampo sudamericano, ottimi in fase di spinta ma deficitari quando si tratta di difendere, Renan Lodi appare affidabile in entrambe le fasi. Per potenza e puntualità è stato paragonmato allo juventino Alex Sandro, il suo allenatore l’ha definito “un mostro” dopo la vittoria nell’ultima Copa Sudamericana. L’Atletico Paranaense ha già rifiutato un’offerta da 18 milioni di euro.

Matheus Henrique – 21 anni, mediano, Gremio

Già incensato da Piqué su Instagram non molti giorni fa, il centrocampista sembra somigliare molto all’ex compagno di squadra Arthur, passato proprio al Barcellona, rispetto al quale risulta però più offensivo, oltre ad essere altrettanto bravo nel dettare i tempi di gioco. In passato ha giocato anche più avanti o da esterno, non è escluso che possa essere riproposto nel ruolo.

Antony – 19 anni, ala, San Paolo

Questo ragazzo ha curiosamente rilasciato un e-book sulla sua carriera, la cui prefazione è stata scritta da Lucas. Antony somiglia in effetti alla prima versione del connazionale vice-campione d’Europa, ma il paragone più azzeccato sembra essere quello con David Neres, altrettanto rapido e bravo nell’1 contro 1. Su di lui il San Paolo ha posto una clausola di 50 milioni di euro.

Eric Ramires – 18 anni, mezzala, Bahia

Di lui si parla molto in patria nonostante l’età verdissima, forse per l’estrema naturalezza e calma con cui affronta tutte le situazioni di gioco, doti alle quali affianca una tecnica di base decisamente superiore alla media. Paragonato all’ex Chelsea e quasi omonimo Ramires, al momento pare costare appena 10 milioni di euro, ed è già stato sondato dall’Arsenal.

Pedro – 21 anni, punta centrale, Fluminense

Già convocato in nazionale, il centravanti della Fluminense aveva temporaneamente arrestato il suo processo di crescita a causa di un infortunio che l’ha tenuto ai box per 7 mesi, ma ora sta velocemente recuperando il tempo perduto. Il ct verdeoro Tite l’ha definito “un attaccante così completo come non se ne sono visti per molto tempo nel campionato brasiliano”.

Bruno Guimaraes – 21 anni, mezzala, Atletico Paranaense

Già sondato da Chelsea e Shakhtar Donetsk, Guimaraes è il più classico dei centrocampisti box to box, capace ora di incrociare i tacchetti con gli avversari ora di servire i compagni sulla trequarti. Completamente ambidestro, è stato paragonato a Fernandinho, forse con caratteristiche più di rifinitura, e garantisce un rendimento costante per tutti i 90’.

Jean Lucas – 20 anni, mediano, Santos (in prestito dal Flamengo)

Chiudiamo con un giocatore forse anacronistico, uno di quei mediani che andavano di moda negli anni 80’, non rapidissimo mabravo nel lanciare lungo e pericoloso nelle occasioni in cui si affaccia nei pressi dell’area avversaria. Non sarà facile trovargli una collocazione nel calcio europeo, ma l’ex ct dell’Argentina Sampaoli, suo allenatore nel Santos, garantisce per lui.

Related Posts

10 gol che poteva segnare solo Roberto Carlos

2019-08-08 14:29:04
delinquentidelpallone

18

I migliori giovani attaccanti per Football Manager 2019

2019-08-08 09:32:51
delinquentidelpallone

18

I numeri di Romelu Lukaku con la maglia del Manchester United

2019-08-08 09:05:13
delinquentidelpallone

18

Come giocherà il nuovo Napoli di Ancelotti

2019-08-01 08:41:05
delinquentidelpallone

18

Cosa chiede Paulo Dybala per accettare il Manchester United

2019-07-31 22:39:44
delinquentidelpallone

18

Che caos al Real Madrid!

2019-07-31 07:17:45
delinquentidelpallone

18