In Italia, ormai, abbiamo quasi del tutto perso l’abitudine a vedere stadi pieni e bollenti, come fino a qualche anno fa oppure, semplicemente, come...

In Italia, ormai, abbiamo quasi del tutto perso l’abitudine a vedere stadi pieni e bollenti, come fino a qualche anno fa oppure, semplicemente, come succede nel resto d’Europa. Per cui 55.000 spettatori sono, per la stragrande maggioranza delle squadre italiane, una pura e semplice utopia. Eppure, in altre parti del mondo, ci sono squadre che 55.000 spettatori li portano allo stadio per una partita di Terza Divisione.

Sì, avete capito bene: terza divisione. Siamo in Algeria, e il match è quello tra USM Annaba e AS Ain M’lila, che condividevano a pari punti il primato in classifica. Si trattava quindi di un sentitissimo scontro al vertice, che mai si pensava però avrebbe richiamato allo stadio così tanta gente.

La partita si è disputata, per l’occasione, in un impianto dalla capienza molto più grande rispetto a quelli che ospitano di solito le gare della terza divisione algerina: qui, infatti, ha giocato anche la nazionale dell’Algeria, addirittura.

Queste alcune immagini del match, a testimonianza della passione e dell’amore della gente algerina per il calcio.


Ed ecco infine anche un video a testimonianza della clamorosa atmosfera che si respirava nell’impianto. Che spettacolo, che magia che è il calcio.