50 cose che avreste potuto fare invece di guardare Milan-Carpi 50 cose che avreste potuto fare invece di guardare Milan-Carpi
Milan-Carpi non è stata esattamente una di quelle partite da raccontare ai nipotini. E infatti ci sarebbero stati parecchi modi di passare meglio quel... 50 cose che avreste potuto fare invece di guardare Milan-Carpi

Milan-Carpi non è stata esattamente una di quelle partite da raccontare ai nipotini. E infatti ci sarebbero stati parecchi modi di passare meglio quel giovedi sera che invece avete deciso di dedicare al big match di San Siro.

Noi, di cose che avreste potuto fare piuttosto che guardarvi Milan-Carpi, ne abbiamo trovate 50. E ci siamo pure contenuti.

1. Imparare a memoria “Mattina” di Giuseppe Ungaretti. (Lo sappiamo che la memoria non è il vostro forte)

2. Correre su Wikipedia a cercare di capire chi fosse Prince per dedicargli un commosso saluto

3. Scaccolarvi fino al fondo della cavità nasaele

4. Contattare cinesi a caso su Facebook per farvi dire come si scrive “Ciccio Cozza” in cinese

5. Cercare di capire come funzioni un’idrovora

6. Cominciare una stagione a Pc Calcio 2001 con la Pro Patria

7. Provare a indovinare il prossimo taglio di capelli di Paul Pogba

8. Cercare su Youtube “Russian road rage”. No, questo lo dovete fare davvero, vi si aprirà un mondo.

9. Aspettare con ansia l’inizio del programma di Marzullo su Rai 1

10. Cercare il testo integrale del patto Ribbentrop-Molotov

11. Guardare le semifinali scudetto del campionato italiano di volley, dove si è delinquito per davvero

12. Calcolare scientificamente la circonferenza toracica di Wes Morgan

13. Guardare Junior Masterchef e deprimervi pensando che a 40 anni non sapete cucinare neanche un antipasto creato da quei marmocchi

14. Scendere a mangiare una mezza dozzina di kebab per rovinarvi anche la nottata sognando draghi. Non Mario.

15. Andare a trollare l’Internet. Ma tanto per quello ogni momento è quello buono

16. Guardare in loop per 90 minuti il mischione di Palermo-Atalanta che abbiamo postato ieri

17. Provare a capire per quale maledetto motivo Theodōros Zagorakīs non abbia mai vinto il Pallone d’Oro.

18. Uscire con la vostra ragazza. Se non la portate fuori quando c’è Milan-Carpi, quando?

19. Scommettere l’over 3.5 di Deportivo La Guaira-Estudiantes Merida

20. Esercitare il vostro colpo di testa prendendo a capocciate il muro di camera vostra fino a romperlo

21. Battagliare a colpi di rilancio sulle aste di eBay per un giaccone uguale a quello di Castori, da usare per andare a rimorchiare alla festa del pesce di Vignola.

22. Pensare a Mario Mandzukic con la maschera e farvelo venire barzotto.

23. Andare a rivedere gli “highlights” dello Stoke di Tony Pulis e farselo tornare barzotto.

24. Cercare uno streaming selvaggio del campionato malese di cricket.

25. Andare a suonare ai citofoni, scappare, incespicare, farsi beccare dal cristone del primo piano e farsi corcare di mazzate.

26. Programmare la prossima stagione del Fantacalcio. Quella buona, finalmente.

27. Contare quanti respiri fate in 90 minuti.

28. Sniffare la colla vinilica fino a perdere i sensi.

29. Provare a tirare in casa le punizioni come Alessandro Parisi, utilizzando una palla di stracci e distruggendo ogni tipo di suppellettile.

30. Accendere un fumogeno in casa, cominciare a cantare “Dicen que estamo todos de la cabeza” dei tifosi del San Lorenzo e aspettare che arrivino le teste di cuoio in casa vostra.

31. Mandare immagini del buongiorno su Whatsapp, con frasi sdolcinate ed estenuanti richieste di KAFFEEEEEEEEEEE.

32. Andare a rubare il rame.

33. Incatenarvi davanti al cancello di casa con ai piedi il santino di Renzo Ulivieri.

34. Prendervi a ceffoni davanti allo specchio per vedere che effetto fa.

35. Domandarvi se la zappata di Costacurta a Yokohama si configuri come trivellazione entro le 12 miglia dalla costa.

36. Idolatrare Bruno Tabacci.

37. Simulare Milan-Carpi alla Playstation e far segnare 12 gol a Jerry Mbakogu.

38. Andare a ballare Pedropedropedropedropèpraticamenteilmegliodisantafe al Pineta con il presidentissimo Enrico Preziosi.

39. Provare a collegarsi a Facebook con il Nokia 3310. Riuscendoci.

40. Immaginare la coppia Belotti-Pavoletti all’europeo e volare come se non ci fosse un domani.

41. Molestare su Whatsapp la tipa che vi piace e beccarsi un’ordinanza restrittiva.

42. Ripensare alla diga di centrocampo Perez-Mudingay ed entare in tackle sul comodino. Spaccandolo.

43. Affacciarsi al balcone del paese e fischiare come il Trap al passaggio della belloccia del paese. Rientrare fulmineamente in casa quando il suo accompagnatore estrae la Beretta.

44. Imparare a fare le capriole come Oba Oba martins e finire in un letto del reparto di traumatologia.

45. Cercare di pettinarsi come Carmine Russo di Nola e poi optare per il look alla Howard Webb.

46. Tirare fuori la pista delle macchinine di quando eravate bambini e sentirsi Takuma Sato.

47. Pensare a come sarebbe la Nazionale di Eziolino Capuano, perchè la danno inevitabilmente a lui no?

48. Guardare tutti i video catalogati sotto la voce “patada” su Youtube e raggiungere il Nirvana, con tanto di Kurt Cobain che ti riempie di pacche sulle spalle.

49. Ascoltare  la sigla di “Il pranzo è servito” e maledire subito dopo il momento in cui avete avuto questa idea.

50. Invocare la clemenza del Signore Iddio.