5 squadre italiane in cui Daniele De Rossi potrebbe andare 5 squadre italiane in cui Daniele De Rossi potrebbe andare
Ieri sera, mentre la domenica stava andando in archivio e ci preparavamo psicologicamente ad affrontare la nuova settimana, Sky Sport ha lanciato una notizia... 5 squadre italiane in cui Daniele De Rossi potrebbe andare

Ieri sera, mentre la domenica stava andando in archivio e ci preparavamo psicologicamente ad affrontare la nuova settimana, Sky Sport ha lanciato una notizia che ha probabilmente lasciato un po’ interdetti i tifosi della Roma.

Contrariamente a quanto si pensava, Daniele De Rossi non dovrebbe andare a giocare all’estero per chiudere la sua carriera, dopo la separazione con la Roma.

Dunque, niente Boca, niente MLS: DDR molto probabilmente rimarrà in Italia, e quasi sicuramente – a meno di incredibili ribaltoni – lo farà in Serie A.

Abbiamo provato a capire un po’ quali potessero essere le varie opzioni disponibili, e quali potrebbero essere 5 squadre italiane in cui Daniele De Rossi potrebbe andare a finire.

Inter

L’arrivo di Antonio Conte a Milano potrebbe spalancare le porte di un clamoroso arrivo di Daniele De Rossi. Il tecnico nerazzurro ha già deciso come giocare, ma troverebbe volentieri un posto per una leggenda come De Rossi nel suo centrocampo. La stima tra i due è reciproca, e De Rossi sarebbe un profilo di esperienza che servirebbe anche nel gruppo, pur senza necessariamente giocare tutte le partite.

Sampdoria

Il presidente della Samp Ferrero ha più volte chiamato Francesco Totti a Genova, per affidargli un ruolo dirigenziale, dopo la burrascosa separazione con la Roma. E i blucerchiati potrebbero pensare a una clamorosa reunion, prendendo Daniele De Rossi dopo aver affidato la panchina a un altro ex giallorosso come Eusebio Di Francesco.

Fiorentina

Con il cambio di proprietà la Fiorentina ha cambiato anche le sue ambizioni, e adesso Rocco Commisso vuole dare un profilo più internazionale e di maggior rilievo alla squadra. Quale migliore occasione per portare a Firenze un campione del Mondo come De Rossi, magari per fare da chioccia ai tanti giovani viola? In panchina c’è, anche qui, un ex compagno di De Rossi, vale a dire Vincenzo Montella.

Milan

Anche il Milan ha cambiato guida tecnica, e Marco Giampaolo dovrà disegnare una squadra nuova, con l’ambizione di tornare tra le prime quattro. Anche il tecnico abruzzese sarebbe un grande estimatore di De Rossi, e sembrerebbe aver già cominciato il suo corteggiamento per portarlo a Milano.

Torino

Infine, un’ipotesi suggestiva dal punto di vista tecnico. Il Torino di Walter Mazzarri quest’anno ha fatto del centrocampo il suo punto forte, con un reparto muscolare e aggressivo, nel quale Daniele De Rossi, pur non dovendo giocare sempre, ma solo nei match più importanti magari, potrebbe calzare a pennello.