5 record che potrebbero cadere nel 2019 5 record che potrebbero cadere nel 2019
Anche in questo 2019 cominciato da pochissimo, non mancheranno le motivazioni di interesse e soprattutto gli stimoli per chi scenderà in campo. Dopo che... 5 record che potrebbero cadere nel 2019

Anche in questo 2019 cominciato da pochissimo, non mancheranno le motivazioni di interesse e soprattutto gli stimoli per chi scenderà in campo.

Dopo che nel 2018 sono caduti diversi record, anche nel 2019 ci sono squadre, giocatori, allenatori e campionati che potrebbero riscrivere il libro dei record e mettere nero su bianco nuovi primati.

Insieme a Stats Calcio abbiamo provato a individuare 5 record che potrebbero cadere in questo 2019.

1. Il record di giornate consecutive a segno in Serie A di Gabriel Batistuta

Nella stagione 1994/95, Gabriel Omar Batistuta, con la maglia della Fiorentina, andò a segno per ben 11 partite consecutive nel campionato di Serie A. Un record che Fabio Quagliarella sta inseguendo e al quale è davvero molto vicino. L’attaccante della Samp, con il gol alla Juventus dello scorso 29 dicembre, è infatti arrivato a quota 9 partite consecutive con almeno un gol a segno: il 2019 potrebbe portarci in dono il primo record della Serie A.

2. Il record dell’Ajax per gol segnati in Eredivisie

Attualmente, il record per il maggior numero di gol segnati in una stagione di Eredivisie appartiene all’Ajax di Cruyff e compagnia bella, che nel campionato 1966/67 segnarono 122 gol. Quest’anno, dopo il girone d’andata, Ajax e PSV hanno segnato entrambe 60 reti, e nel girone di ritorno inseguiranno quindi questo straordinario record.

3. Il record di campionati vinti consecutivamente nei 5 campionati top europei da un calciatore

Se Gigi Buffon dovesse vincere la Ligue 1 con il PSG, diventerebbe il primo calciatore nella storia a vincere 8 campionati nazionali consecutivi nei 5 principali Paesi europei. Diciamo che, vista la classifica attuale del campionato francese, l’impresa non dovrebbe essere complicatissima. Stesso discorso anche per i suoi vecchi compagni della BBC, Barzagli e Chiellini, che potrebbero arrivare a quota 8 con la Juventus.

4. La tripletta Liga-Premier League-Serie A

Mai a nessun calciatore è riuscita l’impresa di conquistare, in carriera, il titolo nazionale in Italia, Spagna e Inghilterra, i tre campionati considerati più difficili in Europa. Cristiano Ronaldo, dopo Liga e Premier, ha nel mirino la Serie A, e in caso di scudetto con la Juventus (anche qui, le operazioni sono ben avviate) diventerebbe il primo calciatore di sempre a completare questa tripletta.

5. Il record di assist in Liga

Per par condicio, anche Leo Messi potrà battere un record in questo 2019: attualmente, la Pulce è a quota 10 assist in campionato quest’anno, con il record storico della Liga fatto registrare da Xavi nella stagione 2008/09, con 20 assist. Nel girone di ritorno, l’argentino potrà puntare anche a questo traguardo.

 

Related Posts

I giocatori che somigliano di più a Messi, secondo i Big Data

2019-05-21 09:03:23
delinquentidelpallone

18

I 7 giovani talenti che tutti vorranno quest’estate

2019-05-21 08:37:05
delinquentidelpallone

18

Il primo Manchester City di Vincent Kompany

2019-05-19 09:49:44
delinquentidelpallone

18

I giocatori che sono da più tempo nella stessa squadra

2019-05-14 16:51:35
delinquentidelpallone

18

La squadra che fece 105 punti e arrivò seconda

2019-05-14 14:06:09
delinquentidelpallone

18

La stagione da incubo del Manchester United

2019-05-13 14:30:25
delinquentidelpallone

18