5 modi per rendere più interessanti le Finali di Conference 5 modi per rendere più interessanti le Finali di Conference
Non è per fare i vecchi bacucchi che cercano a tutti i costi di aggrapparci al passato come ancora di salvezza. È che proprio... 5 modi per rendere più interessanti le Finali di Conference

Non è per fare i vecchi bacucchi che cercano a tutti i costi di aggrapparci al passato come ancora di salvezza.

È che proprio facciamo fatica a ricordare, nel passato recente, dei playoff NBA così brutti e poco equilibrati, e le prime quattro partite delle Finali di Conference hanno dato una bella mazzata al nostro entusiasmo, e ora, a meno di grandissime sorprese, l’appuntamento con le emozioni è rimandato alle Finals.

Noi, nel frattempo, però, vogliamo comunque divertirci.

Per cui, abbiamo deciso di suggerire alla NBA cinque metodi abbastanza alternativi per rendere un pochino più interessanti le Finali di Conference.




Andiamo a scoprirli.

1. Costringere Zaza Pachulia a tirare almeno 15 volte da tre a partita

Solo che, con l’aria che tira, capace che il georgiano cominci anche a metterle.

2. Dare a Russell Westbrook una canotta degli Spurs

E diamogliela la chance di vendicarsi di Durant, a ‘sto ragazzo!

Nba GIF - Find & Share on GIPHY

3. Legalizzare i ceffoni

In questo modo, Boston potrebbe provare a buttarla sulla scostumatezza: occhio, però, che mi sa che a picchiare LBJ si rischia di farsi male.

4. Sostituire i playoff NBA con le Final Four di Eurolega.

Ecco, mandiamo a giocare i Cavs o i Warriors in trasferta a Belgrado, e vediamo come si mette la situazione.

Nba GIF - Find & Share on GIPHY

5. Sedare LeBron James 

La spegniamo o no l’aria condizionata?