5 errori da evitare se giochi a Football Manager 5 errori da evitare se giochi a Football Manager
Football Manager, per molti di noi, da parecchi anni, è una vera e propria droga. Non si contano più infatti le giornate -e quasi... 5 errori da evitare se giochi a Football Manager

Football Manager, per molti di noi, da parecchi anni, è una vera e propria droga. Non si contano più infatti le giornate -e quasi sicuramente anche le nottate- passate davanti al computer, cercando di vincere tutto il possibile con la nostra squadra del cuore, o più probabilmente con una squadra a caso pescata nelle serie più indegne e indecenti del calcio mondiale.

Ma quasi tutti, in genere, commettiamo degli errori. Errori che sarebbe meglio non fare e che spesso rischiano di uccidere le nostre ambizioni sul nascere. Qualche giorno fa, il magazine calcistico Four Four Two ha provato a venire incontro a noi poveri appassionati di Football Manager stilando questa breve lista dei 5 errori da evitare assolutamente.

1. Far giocare giocatori scarsi solo per fare turnover ed evitare malcontenti

Tante volte, per evitare che i nostri calciatori montino un casino, li facciamo giocare anche se non meriterebbero, e troviamo un posticino a gente che meriterebbe solo di fare la muffa in panchina. Stesso discorso per quelli che se un giocatore non è al 100% della condizione fisica, non lo fanno giocare: ragazzi, evitate gli esperimenti, fate giocare la squadra migliore possibile e limitate le rotazioni al minimo indispensabile, nelle partite in cui potete permettervelo.

2. Usare sempre la stessa tattica solo perché ha funzionato per 5 partite di fila

Bisognerebbe adattarsi all’avversario, ogni partita, anche perché dopo un po’ -proprio come nella vita reale in effetti- anche la tattica migliore diventa prevedibile. Il consiglio? Avere almeno 3 tattiche buone e allenate da poter ruotare, evitando di fossilizzarsi sempre sulle stesse.

3. Litigare con i tuoi giocatori nel tentativo di non farli andare via

Nelle ultime edizioni del gioco, i calciatori si lamentano tantissimo, e questa non è una cosa bellissima. Quindi, bisognerebbe cercare di evitare di finire in risse verbali con i propri calciatori, anche quando la tentazione è forte. Ma, soprattutto, non fare promesse che sai di non poter mantenere. Se qualcuno vuole giocare, ma tu non hai alcuna intenzione di farlo giocare, bé, forse ti conviene venderlo.




4. Cambiare qualcosa ogni due secondi quando stai perdendo

Evita di buttare le cose in caciara, se stai perdendo ci sarà un motivo. Invece di cambiare cose a casaccio, premendo pulsanti e dando istruzioni a destra e a manca, cerca di individuare il problema analizzando i dati, e risolvilo. O almeno provaci.

5. Fare tre sostituzioni tutte insieme

Quante volte nella vita reale vedi gli allenatori fare tre sostituzioni tutte insieme? Ecco, hai già la risposta alla tua domanda: cambiare tutto insieme, anche se è una bella soddisfazione, non ti porterà da nessuna parte.