5 attaccanti low cost da prendere al Fantacalcio 5 attaccanti low cost da prendere al Fantacalcio
Come ogni anno, è arrivato il periodo più bello e più brutto della stagione, tutto insieme, in una sorta di ossimoro gigantesco. Naturalmente stiamo... 5 attaccanti low cost da prendere al Fantacalcio

Come ogni anno, è arrivato il periodo più bello e più brutto della stagione, tutto insieme, in una sorta di ossimoro gigantesco.

Naturalmente stiamo parlando del momento dell’asta del Fantacalcio: il più bello, perché pieno di entusiasmo, agonismo, voglia di emergere. Il più brutto, perché la paura del fallimento è sempre nell’aria e perché i dubbi continuano ad assillare la mente, alla ricerca del colpaccio e sperando di costruire una rosa vincente, almeno quest’anno.

Noi, per quel poco che possiamo fare, proveremo a darvi una mano in questi giorni, con consigli non richiesti e indicazioni di massima per la vostra asta, che immaginiamo sia prossima.

Oggi partiamo con alcuni consigli per il reparto offensivo: cinque nomi di cinque attaccanti che potrete portare a casa senza spendere un occhio della testa – attenzione, non abbiamo detto gratis o a due spiccioli, eh – ma che potrebbero riservarvi qualche soddisfazione.

Insomma, quell’attaccante che di solito prendete quasi a malincuore, e invece vi segna una decina di gol che possono cambiarvi la stagione. Questi sono i nostri cinque nomi di attaccanti low cost per il Fantacalcio di quest’anno.

Francesco Caputo – Empoli

Ok, se come noi siete malati di Serie B, non dobbiamo certamente presentarvi Ciccio Caputo. L’anno scorso, insieme ad Alfredo Donnarumma, ha letteralmente dominato la classifica cannonieri, bucando a ripetizione le difese di tutta la cadetteria.

Approda finalmente in Serie A con la possibilità di giocare da titolare indiscusso, quindi le opportunità non gli mancheranno: e, se come immaginiamo, la squadra di Andreazzoli dovesse essere una delle rivelazioni di questo campionato, potete stare certi che il bomber sarà lui. E poi, volete mettere la soddisfazione di poter avere finalmente il mitologico cicciocaputotuttattaccato nella vostra rosa del Fantacalcio?

Diego Falcinelli – Bologna

Falcinelli deve riscattare una stagione opaca, quella trascorsa tra Sassuolo e Fiorentina, terminata con due sole reti. Anche per questo motivo, probabilmente non ci sarà una ressa da leggenda per accaparrarsi le sue prestazioni quest’anno, e – a seconda di quanti siete – potreste prenderlo come attaccante da panchina o per completare un tridente pesante, per esempio.

Pippo Inzaghi, nel precampionato, sembra aver puntato molto su di lui, che dovrebbe essere il punto fermo dell’attacco del Bologna.

Mariusz Stępiński – Chievo

Nel nuovo Chievo, il ruolo di centravanti potrebbe sarà diviso tra il polacco e il nuovo arrivo Djordjevic, ma ad oggi la precedenza dovrebbe averla proprio Stępiński, che nel finale dello scorso campionato ha trovato la porta con più continuità.

Un attaccante completo e che ha una stagione da doppia cifra nelle corde, che potrebbe rivelarsi un buon acquisto, soprattutto tra quelli a prezzo più contenuto.

Przygotowania 👌⚽️🇮🇹

A post shared by Mariusz Stępiński (@mariuszstepinski) on

Gregoire Defrel – Sampdoria

Altro calciatore a caccia di riscatto che ha cambiato casacca. Defrel arriva a Genova, sponda blucerchiata, dopo un’annata non proprio felice a Roma, ma con Giampaolo potrebbe ritrovare il giusto ambiente e i giusti meccanismi di squadra.

Sarà quasi sicuramente lui ad affiancare Fabio Quagliarella, sostituendo il partente Duvan Zapata: e, con i suoi spunti, potrebbe ripetere l’ottima stagione di due anni fa, quando con il Sassuolo arrivò a quota 12 reti. Se i vostri compagni di asta non dovessero fidarsi di lui, Defrel potrebbe venire via a molto meno di altri attaccanti. Il nostro consiglio è di provarci.

Darwin Machis – Udinese

L’ultimo consiglio, più che low cost, è anche un po’ una scommessa, ma come avrete ormai capito, qualche piccolo azzardo ci piace e ci affascina.

La nuova Udinese sembra essere un piccolo laboratorio, a partire dal suo allenatore, e uno dei pezzi più interessanti di questo puzzle potrebbe essere Darwin Machis. Il venezuelano classe ’93 viene da una stagione positiva al Granada (14 gol e 6 assist) e quasi sicuramente giocherà nei 3 alle spalle della punta principale.

Come quinto o sesto attaccante, due spiccioli potreste buttarceli. Chissà, magari diventerà il miglior acquisto di quest’anno…