5 attaccanti che il Barcellona potrebbe prendere per sostituire Luis Suarez

La notizia di qualche settimana fa ha colpito parecchio l’ambiente blaugrana: i problemi al ginocchio di Luis Suarez sono più pesanti del previsto, e la stagione dell’attaccante uruguaiano è praticamente finita qui, visto che potrebbe rientrare solamente nel finale, ma con una condizione fisica tutta da verificare.

Per “fortuna” del Barcellona, mancano ancora una decina di giorni alla chiusura del mercato invernale, e così la dirigenza catalana potrà correre ai ripari e regalare un sostituo a Quique Setien.

Siccome siamo persone buone di cuore e con grande generosità, ci siamo permessi di suggerire al Barcellona 5 nomi perfetti per rimpiazzare il Pistolero.

Ciccio Caputo

I rapporti tra il Barcellona e il Sassuolo sono già buoni, considerato quanto successe con il passaggio di Boateng dagli emiliani agli spagnoli. E Ciccio Caputo, dopo aver dimostrato di valere la Serie A, ha tutte le carte in regola per andare a comandarsela anche in Spagna e a fare da scudiero a Leo Messi.

Christian Stuani

Sostituto perfetto, essendo anche lui un centravanti uruguaiano. L’ex attaccante della Reggina, in questi anni, è stato sempre grande protagonista in Liga, oggi è sceso nella serie B spagnola con il Girona e sta dominando, con 18 gol segnati in 20 presenze. A pensarci, in effetti, potrebbe pure non essere un’idea così campata in aria.

Pietro Iemmello

Lo Zar è in testa alla classifica marcatori del campionato di Serie B, e dopo anni e anni di gavetta ci sembra decisamente pronto per il salto di qualità. Una scelta che potrebbe sembrare folle ma che potrebbe rivelarsi vincente, e soprattutto a basso prezzo.

Jay Bothroyd

Ricordate Jay Bothroyd, leggendario attaccante inglese transitato anche da Perugia? Pensavate si fosse ritirato, vero? E invece no, il nostro amico gioca ancora, a 37 anni in Giappone. E questo ci pare proprio il momento per riportarlo di prepotenza nel grande calcio.

Cheick Diabatè

Forse, lo Sceicco è stato il miglior acquisto della storia del mercato invernale in Italia: tutti noi ricordiamo ancora il suo grandissimo girone di ritorno con la maglia del Benevento, e siamo sicurissimi che, se il Barcellona dovesse puntare su di lui, non deluderebbe le aspettative. Minimo 15 gol in metà stagione, fidatevi.