13 assist fantascientifici di Guti che solo Guti poteva fare 13 assist fantascientifici di Guti che solo Guti poteva fare
Ci sono giocatori speciali, fuori dai canoni tradizionali, che in campo giocano una partita a sé, che vedono cose che gli altri non vedono.... 13 assist fantascientifici di Guti che solo Guti poteva fare

Ci sono giocatori speciali, fuori dai canoni tradizionali, che in campo giocano una partita a sé, che vedono cose che gli altri non vedono.

E, spesso, sono proprio quei giocatori che non vengono compresi in pieno, che finiscono per essere valutati molto meno del loro reale valore e che finiscono per lasciare un segno più nel cuore degli appassionati e dei tifosi che non in quello degli allenatori.

José Maria Gutiérrez Hernández, per tutti Guti, è stato uno di quei calciatori: nel Real Madrid dei Galacticos ha fatto il suo dovere, ha giocato per quasi quindici anni con la maglia dei Blancos, ma molto spesso è finito nell’ombra dei tanti compagni più famosi con cui ha giocato.

In campo, però, Guti era davvero qualcosa di speciale, e vedeva cose che gli altri non potevano vedere, perché per fare e soprattutto per immaginare certe giocate, bisogna avere una sensibilità diversa, bisogna essere dotati di un QI calcistico decisamente elevato.

Come Guti, appunto.

Il centrocampista spagnolo, con la maglia del Real Madrid, ha fornito ai compagni circa 80 assist: e in questo video ce ne sono 13 che solo lui poteva partorire, 13 assist fantascientifici che spiegano cosa sia stato questo calciatore.

C’è davvero di tutto: tecnica, visione di gioco, intelligenza e capacità di capire le cose un attimo prima che accadano.

Se infatti ci fate caso, in molti di questi assist, i compagni sembrano quasi sorpresi dalla giocata di Guti e dal modo in cui sia riuscito a vedere spazi e tempi che loro non avevano nemmeno immaginato…