10 giocatori che potrebbero rivelarsi una trappola per il Fantacalcio 10 giocatori che potrebbero rivelarsi una trappola per il Fantacalcio
Con la Serie A che è sempre più vicina, si avvicina anche il fatidico momento dell’asta del Fantacalcio, quello in cui ci si gioca... 10 giocatori che potrebbero rivelarsi una trappola per il Fantacalcio

Con la Serie A che è sempre più vicina, si avvicina anche il fatidico momento dell’asta del Fantacalcio, quello in cui ci si gioca tutta la stagione.

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato delle possibili scommesse per il Fantacalcio di quest’anno, oggi invece vogliamo darvi un altro tipo di consiglio.

Oggi vogliamo parlarvi di quei giocatori che, per un motivo o per un altro, potrebbero rivelarsi una trappola e che potrebbero quindi rovinarvi la stagione.

Sono tutti giocatori che rischiate di pagare caro ma che, per motivi particolari, potrebbero avere una stagione al di sotto delle aspettative.




Chiariamoci, non sono giocatori che non dovreste acquistare o dai quali stare alla larga; non stiamo dicendo che non dovreste puntare su di loro, ma solo di guardare con particolare attenzione a questi nomi, che potrebbero rivelarsi una amara sorpresa in negativo.

Ecco allora quelle che secondo noi sono le 10 trappole del Fantacalcio 2017-18 con le relative motivazioni.

Embed from Getty Images

Radja Nainggolan

Il centrocampista della Roma è uno di quelli per i quali i fantallenatori sono più propensi a svenarsi, e anche a ragione. Lo scorso anno ha regalato tante gioie, anche dal punto di vista numerico, soprattutto perché Spalletti lo aveva spostato qualche metro più avanti.

Quest’anno, però, rischia di essere un acquisto pagato a caro prezzo: per quanto fatto vedere l’anno scorso, il suo prezzo durante l’asta salirà tantissimo, ma Di Francesco sembra intenzionato a farlo giocare più dietro. Certo, Radja garantirà sempre gol e assist, ma al momento il gioco della nuova Roma è ancora un’incognita. Il nostro suggerimento? Se vedete che le cifre lievitano, evitate di partecipare alla corsa al rialzo…

Embed from Getty Images

Arek Milik

Siete convinti che dopo l’anno scorso questo possa essere l’anno del riscatto di Milik, che dopo l’infortunio ha perso il posto da titolare? Siete convinti che con il turnover possa trovare più spazio e regalare un buon numero di gol? Siete convinti che Maurizio Sarri faccia ruotare i suoi attaccanti in maniera più continuativa?

Ecco, secondo noi sbagliate, e anche quest’anno l’impressione è che, salvo imprevisti, i 3 davanti del Napoli non cambieranno mai, e Milik rimarrà soltanto un’alternativa. Di lusso, ma alternativa.

Embed from Getty Images

Mattia Caldara

Come molti dei giocatori dell’Atalanta che hanno fatto l’exploit lo scorso anno, Caldara rappresenta un bel rischio in sede d’asta. Per via delle buone prestazioni dello scorso anno, il suo prezzo salirà inevitabilmente. Ma riuscirà il difensore della Dea a fare bene di nuovo? E, soprattutto, è davvero un difensore goleador per cui vale la pena svenarsi?

Rischio trappola in agguato.

Embed from Getty Images

Federico Bernardeschi

Ricordate il trattamento riservato da Allegri a Dybala al primo anno in maglia Juventus? Ecco, Bernardeschi potrebbe andare in quella direzione.

Nuovo arrivato, deve inserirsi in una squadra ben rodata e con grande concorrenza (a meno che non vada via, nel frattempo, Cuadrado…) e con tanta pressione addosso: noi, in questo momento, non ci butteremmo a capofitto in un’asta per Bernardeschi.




Di sicuro lo spazio ci sarà, visto che la stagione bianconera sarà lunga e pesante, ma non sappiamo ancora quante partite giocherà Bernardeschi e se potrà tornare utile. Al momento, rischia comunque di essere un pericolo pagarlo più del dovuto.

Embed from Getty Images

Alejandro “Papu” Gomez

Altro giocatore dell’Atalanta che ha fatto molto bene lo scorso anno, e le cui quotazioni quindi saliranno in maniera esponenziale. Inoltre, da quest’anno Gomez sarà attaccante e quindi un po’ meno appetibile per quanto riguarda la costruzione della vostra rosa.

Con l’Atalanta impegnata in Europa League, il rischio è duplice: che, in campionato, Gomez sia spesso soggetto a turnover o che, peggio ancora, venga stancato da una stagione lunga e logorante. Alla lunga, ripetere la stagione scorsa per il Papu sarebbe un vero e proprio miracolo, e noi, vista la cifra che potrebbe arrivare a costare, eviteremmo di svenarci per lui.

Embed from Getty Images

Marco Borriello

Sul Borriellone nazionale è difficile dire qualcosa di negativo: lo scorso anno, contro tutti i pronostici, ha dimostrato di essere ancora un calciatore vero.

Ma gli anni passano, e nonostante la grande dedizione e la grande voglia di allenarsi di Borriello, il fisico potrebbe cominciare a fare i capricci e a riscuotere il suo credito. Insomma, secondo noi Borriello è una scommessa rischiosa, che vale la pena fare magari in un Fantacalcio dagli 8 partecipanti in su, a prezzo contenuto.

Ripetersi ancora dovrebbe essere difficile, ma quasi quasi speriamo di essere smentiti.

Embed from Getty Images

Fabio Quagliarella

Stesso discorso per un altro “vecchietto” del nostro campionato. Fabione Quagliarella è sempre stato una certezza al Fantacalcio, e bene o male su di lui valeva sempre la pena mettere qualche spicciolo.

Ma a 34 anni l’attaccante di Castellammare di Stabia potrebbe cominciare a sentire qualche scricchiolio, e inoltre la Sampdoria sembra aver puntato su altri nomi più giovani (Kownacki e Caprari su tutti, e se restasse anche Schick…) e più freschi.

Stesso discorso fatto per Borriello: a cifre contenute, e in leghe con molti partecipanti, ci si può puntare con moderazione. Altrimenti, c’è di meglio su cui spendere il vostro budget.

Embed from Getty Images

André Silva

L’attaccante portoghese del Milan è uno dei nuovi acquisti più attesi, ma anche una delle incognite più grandi. Il suo impatto con la Serie A è ancora tutto da scoprire, e per ora Montella in Europa League gli ha preferito il più fresco Cutrone.

Trascinati dall’entusiasmo per la campagna acquisti massiccia, molti tifosi del Milan potrebbero essere tentati dall’andare all in su André Silva, facendo anche alzare il prezzo. Inoltre, con il mercato ancora aperto, il Milan potrebbe anche prendere un altro attaccante che farebbe scalare il portoghese nelle gerarchie.

Se fate l’asta prima della chiusura del calciomercato, occhio.

Embed from Getty Images

Keita Baldé

Anche per l’attaccante senegalese della Lazio tutto rimane in sospeso fino alla chiusura del mercato. Ma, in ogni caso, sia dovesse rimanere in biancoceleste, sia dovesse muoversi (Juve o Inter che sia…) il suo nome è uno di quelli più a rischio.

Lo scorso anno, nonostante la situazione ambientale intorno a lui non fosse delle migliori, è riuscito a fare bene lo stesso: riuscirà a ripetersi anche quest’anno, con le pressioni ambientali che sembrano essere addirittura cresciute?




Noi, su un giocatore che, come pare, non è al 100% concentrato sulla sua squadra, non punteremmo poi così forte. E cosa dovesse succedere se Lotito decidesse di alzare il muro come fatto altre volte, e mandarlo in tribuna?

Discorso diverso, ma che apre comunque scenari rischiosi, in caso di trasferimento: troverebbe lo stesso spazio altrove? Insomma, il valore e il potenziale del giocatore non si discutono, ma il rischio che la sua stagione possa essere rovinata da altri fattori rimane alto.

Embed from Getty Images

Stevan Jovetic

Come ogni anno, ad agosto Stevan Jovetic sembra rinascere. Sembrava destinato a partire ancora una volta, ma a quanto pare, dopo le ultime confortanti prestazioni, Spalletti avrebbe deciso di tenere con sé l’attaccante montenegrino per dargli un’altra chance.

Non sappiamo se effettivamente rimarrà a Milano, non sappiamo se troverà spazio, e forse è ancora troppo presto per dirlo. Noi, nel dubbio, ve lo diciamo: state lontani da Jojo, a meno che non vogliate fare una scommessa ad alto rischio.

Non ci cascate, davvero.

Related Posts

10 colpi low cost per il Fantacalcio 2017-18

2017-08-16 12:00:36
delinquentidelpallone

18

Lo strepitoso video dello Shkëndija per salutare il Milan

2017-08-15 19:54:04
delinquentidelpallone

18

Il super avvio di stagione di Radamel Falcao

2017-08-14 16:21:07
delinquentidelpallone

18

Premier League: esordio tremendo per Frank de Boer

2017-08-12 16:12:00
delinquentidelpallone

18

I 5 motivi per cui il VAR aumenterà le polemiche

2017-08-10 10:45:55
delinquentidelpallone

18

Modric salta Barcellona-Real…per un rosso del 2014

2017-08-10 08:09:02
delinquentidelpallone

18

5 motivi per guardare la Supercoppa Europea di stasera

2017-08-08 13:57:46
delinquentidelpallone

18

Supercoppa Europea: problemi in vista?

2017-08-07 11:51:55
pagolo

18