10 colpi low cost per il Fantacalcio 2017-18 10 colpi low cost per il Fantacalcio 2017-18
Il fatidico momento dell’asta si avvicina sempre più; sia che siate tra i coraggiosi (e tradizionalisti) che continuano a farla prima della chiusura del... 10 colpi low cost per il Fantacalcio 2017-18

Il fatidico momento dell’asta si avvicina sempre più; sia che siate tra i coraggiosi (e tradizionalisti) che continuano a farla prima della chiusura del calciomercato, sia che vogliate aspettare almeno le prime due giornate di campionato, è ormai tempo di studiare alla perfezione per costruire una rosa ottimale.

Certo, sono fondamentali i calciatori in grado di portare bonus con costanza, e portarsi a casa i big fa tutta la differenza del mondo, ma nella costruzione della squadra è imprescindibile comprare giocatori che “facciano legna”, magari aiutandovi a chiudere una rosa ampia e con tante scelte.

E, soprattutto, che vi facciano risparmiare fantamilioni.

Oggi abbiamo deciso di presentarvi una lista di quelli che, secondo noi, possono essere 10 colpi low cost per il Fantacalcio, 10 giocatori che potreste portarvi a casa a un prezzo molto contenuto (ci siamo basati sulle quotazioni del listone Gazzetta, ma vale anche ovviamente per aste a prezzo libero) ma che potrebbero darvi delle certezze e diventare pezzi importanti della vostra rosa.




Ecco a voi, allora, la nostra lista dei 10 giocatori low cost che potrebbero farvi svoltare l’asta. Consolatevi con il fatto che, anche se dovesse andar male, almeno li avrete pagati pochi spiccioli…

Manuel Lazzari – SPAL (Q.G. 7)

Molto spesso, andare a pescare tra le neopromosse può rivelarsi una scelta azzeccata: uno dei giocatori più interessanti della SPAL, a questo proposito, è Manuel Lazzari, che in Serie B ha dimostrato il suo valore, e ora in Serie A potrebbe risultare un acquisto importante.

Dotato di velocità e spunto notevole, potrebbe portare a casa diversi assist e qualche gol (dipenderà molto anche da come andrà la stagione dei biancocelesti, ovviamente). Di sicuro, potreste portarlo a casa a cifre molto contenute.




Kevin Lasagna – Udinese (Q.G. 13)

Torna in serie A un attaccante molto promettente, e che nel gioco di Delneri potrebbe fare la differenza. Su Kevin Lasagna noi quest’anno andremmo con molta fiducia, e nel gioco degli attaccanti potrebbe venire via a cifre molto più basse rispetto a parecchi suoi colleghi.

Per il momento la concorrenza è alta, con l’unico friulano certo del posto che pare essere Thereau. Magari, aspettando le prime giornate (se potete) potreste chiarirvi le idee, ma per completare l’attacco è un’idea tutt’altro che malvagia.

Ante Budimir – Crotone (Q.G. 15) 

Dopo la scorsa stagione molto deludente in blucerchiato, Ante Budimir è tornato al Crotone, dove dovrebbe trovare un ambiente più familiare e potrebbe riprendersi.

Per Budimir – come già per Lasagna – la quotazione di partenza non è bassissima, ma per essere un attaccante, rispetto a molti altri giocatori, potreste pagarlo meno e potrebbe regalarvi discrete soddisfazioni.

Senna Miangue – Cagliari (Q.G. 4)

Rastelli ha più volte dichiarato di voler puntare sul giovane scuola Inter come terzino sinistro. In lista costa molto poco, ma per adesso, vista anche la sua inesperienza a certi livelli, si gioca il posto da titolare con Capuano.

Di sicuro, puntare su Miangue non vi dissanguerà, e magari se avete già messo a posto qualche titolare chiave, potreste scegliere lui, a poco; l’idea non è malvagia, visto che, per caratteristiche (spinta, capacità di sfornare assist, qualche inserimento) potrebbe poi rivelarsi una scelta vincente.

Embed from Getty Images

Gaetano Letizia – Benevento (Q.G. 5)

Tra le neopromosse, altro calciatore low cost su cui investire qualche spicciolo è Gaetano Letizia, terzino destro di quantità che dovrebbe essere titolare inamovibile nella difesa di Baroni, e che potrebbe, nelle giornate buone, portare a casa anche qualche bonus.

Naturalmente, può tornare utile se giocate a 4 andando a caccia del modificatore, o come panchinaro di lusso. Occhio, però, che di solito gli piace tantissimo farsi ammonire.




Lyanco – Torino (Q.G. 5)

Uno dei nuovi acquisti del Torino, non una certezza, ma quasi una scommessa, che però potrebbe venire a costarvi relativamente poco.

Il brasiliano classe ’97 è un bel colpo del Torino, che però ha puntato anche su N’koulou nelle scorse settimane: per questo motivo, per Lyanco non ci sarà subito spazio, ma dovrà giocarsi probabilmente un posto con Moretti. Se avete coraggio e pazienza per investire su di lui (magari come difensore da fine rosa) potreste esserne ben ripagati.

Pol Lirola – Sassuolo (Q.G. 5)

Lo scorso anno il Sassuolo è stato un “problema” per molti fantallenatori; con l’impegno in Europa i neroverdi hanno faticato in campionato, e hanno di conseguenza tradito la fiducia di chi aveva puntato sugli emiliani.

Quest’anno, senza coppe, il Sassuolo può fare sicuramente una buona stagione: scegliamo, come uomo simbolo, il terzino Pol Lirola, che con poco può garantirvi assist ma anche qualche sporadica apparizione in zona gol, che non fa mai male.

Embed from Getty Images

Dennis Praet – Sampdoria (Q.G. 7)

Se cercate un nome ideale per le vostre rotazioni a centrocampo, qualcuno di affidabile, e che non costi poi così tanto, quello di Praet potrebbe essere il nome giusto.

Non giocherà più da trequartista – c’è Gaston Ramirez in quel ruolo – ma da mezzala, ma il belga dovrebbe comunque ritagliarsi un posto importante nel centrocampo della Samp. Crediamo che, in un’asta combattuta, non saranno in molti quelli che ve lo contenderanno a certe cifre, e prenderlo con un buon risparmio potrebbe regalarvi un centrocampista dall’ottimo rapporto qualità prezzo

Luis Alberto – Lazio (Q.G. 7)

La Supercoppa italiana ha forse scompigliato un po’ i piani di quelli che avevano già puntato Luis Alberto come possibile sorpresa. In una squadra come la Lazio che ogni anno regala qualche sorpresa, può essere lui l’uomo nuovo di Simone Inzaghi.

Può essere utilizzato sia sulla trequarti che in mediana, e visto l’impegno in Europa, anche se non sarà titolare inamovibile, riteniamo che troverà comunque spazio nelle rotazioni biancocelesti. Se riuscite a chiamarlo senza tirarvi dietro una nutrita concorrenza, potreste fare un buon affare.

Miguel Veloso – Genoa (Q.G. 7)

Il Genoa, in questi anni, è quasi sempre stato un’incognita per il Fantacalcio: di solito, erano sempre tanti i calciatori su cui puntare, salvo poi vederne alcuni letteralmente esplodere, e altri fare stagioni disastrose.

Quest’anno, ovviamente, il dilemma si ripropone: uno dei più sottovalutati è sicuramente Miguel Veloso, che con il suo piedino educato può però comunque regalarvi qualche soddisfazione. Cercate, però, di non pagarlo più del dovuto…

Altre risorse utili per il vostro Fantacalcio 2017-18

10 scommesse per il Fantacalcio 2017-18

Tutti i tiratori di rigori e punizioni delle squadre di Serie A

10 giocatori trappola per il Fantacalcio 2017-18