10 anni fa l’ultima partita tutta italiana in Serie A 10 anni fa l’ultima partita tutta italiana in Serie A
Siamo ormai abituati, in Serie A, a vedere partite con in campo parecchi calciatori stranieri, che, soprattutto nel caso di molte delle big del... 10 anni fa l’ultima partita tutta italiana in Serie A

Siamo ormai abituati, in Serie A, a vedere partite con in campo parecchi calciatori stranieri, che, soprattutto nel caso di molte delle big del campionato, hanno superato in numero i calciatori italiani.

Nessuno scandalo, niente per cui urlare e sbraitare: è la semplice conseguenza di un calcio sempre più globalizzato, e in tutto il mondo funziona così.

Quindi, prendete come semplice curiosità questa cosa che stiamo per raccontarvi.

Il 30 marzo 2008, esattamente 10 anni fa, andava in scena l’ultima partita di Serie A con 22 italiani in campo dal primo minuto.


La partita? Empoli-Sampdoria, con Malesani sulla partita dei toscani e un toscano – Walter Mazzarri – sulla panchina della Samp.

Queste le formazioni che scesero in campo quel giorno di 10 anni fa al Castellani.

Empoli (4-3-3): Bassi; Raggi, Marzoratti, Piccolo, Antonini; Buscè, Marchisio, Budel; Abate, Giovinco, Vannucchi.

Sampdoria (3-5-2): Castellazzi; Lucchini, Gastaldello, Accardi; Maggio, Sammarco, Palombo, D.Franceschini, Zenoni; Delvecchio, Bonazzoli.

A vincere il match fu la Samp di Mazzarri (2-0), con il gol di Sammarco e l’autogol di Marzoratti. Quella partita costò tra l’altro la panchina a Malesani, esonerato e sostituito poi da Gigi Cagni.

Questi i gol di quella partita del 30 marzo 2008 (da notare lo strepitoso autogol di Marzoratti)

Una partita che, a occhio e croce, rimarrà per parecchio tempo custode di questo particolarissimo record.

Related Posts